Formula 1 | GP Azerbaijan, Abiteboul deluso dopo Baku: “Non è stato un week-end positivo”

"Il primo stint della stagione è stato deludente", ha dichiarato il francese

Abiteboul ha concentrato la propria attenzione sul prossimo appuntamento in Spagna, sottolineando come la squadra francese sia pronta a dare una risposta dopo un avvio di stagione estremamente deludete
Formula 1 | GP Azerbaijan, Abiteboul deluso dopo Baku: “Non è stato un week-end positivo”

Cyril Abiteboul ha espresso tutto il proprio malcontento per i risultati ottenuti da Daniel Ricciardo e Nico Hulkenberg nell’ultimo Gran Premio dell’Azerbaijan, quarto appuntamento di questo mondiale 2019 di Formula 1.

Nonostante il pacchetto evolutivo portato in pista dalla casa francese a Baku, infatti, la RS19 non si è rivelata all’altezza di Racing Point, Alfa Romeo e McLaren, aspetto che ha portato la squadra a perdere punti rispetto alla quarta posizione nella classifica costruttori.

Una situazione che il responsabile della squadra non vuole assolutamente giustificare, visto che il piazzamento dietro i top team (Ferrari, Red Bull e Mercedes.ndr) risulta un obiettivo primario per la crescita della squadra francese.

“Chiaramente non è stato un week-end positivo”, ha dichiarato Cyril Abiteboul. “Dalle FP1 in poi non siamo riusciti a trovare il giusto ritmo e i cambiamenti apportati all’auto durante la notte tra venerdì e sabato non hanno dato i frutti sperati. Con Ricciardo siamo riusciti a recuperare una buona competitività in gara, ma lo stesso non è avvenuto con Hulkenberg”.

Sui risultati ottenuti in questo avvio di stagione ha aggiunto: “Il primo stint della stagione è stato deludente, ma se riusciamo a mettere ordine possiamo ritrovare il giusto livello di competitività, come d’altronde mostrato in altre occasione. Dobbiamo guardare il rientro in Europa come una grossa opportunità di riscatto”.

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati