Formula 1 | Force India, negli ultimi due GP largo agli esperimenti

Il team indiano, ormai certo del quarto posto nella classifica costruttori, potrà testare delle nuove componenti per il 2018

Formula 1 | Force India, negli ultimi due GP largo agli esperimenti

Archiviata la pratica quarto posto nella classifica costruttori, la Force India guarda al futuro: gli ultimi due GP in Brasile e ad Abu Dhabi, infatti, diventeranno per il team indiano una sorta di test, nel quale verranno sperimentate nuove soluzioni tecniche per il 2018. “Pianificheremo le prossime due gare in modo diverso” – ha spiegato il direttore operativo Otmar Szafnauer. “Ci sono alcune componenti che vogliamo provare e sarebbe un po’ rischioso provarle più avanti. Anche se perdessimo del tempo venerdì, potrebbe diventare un grande affare”.

“Auspicabilmente ci prenderemo un vantaggio per il prossimo anno a scapito di quest’anno – ha proseguito Szafnauer – perché il dispendio di quest’anno ormai è insignificante. I miglioramenti per il prossimo anno, invece, sono significativi”.

Se per il team quest’ultime due gare stagionali non rappresentano un pressante banco di prova, stesso non si può dire per Sergio Perez ed Esteban Ocon, che difatti si contendono il 7° posto nella classifica piloti: il messicano, al momento, si trova a +9 rispetto al teammate francese.

Federico Martino

Formula 1 | Force India, negli ultimi due GP largo agli esperimenti
Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati

Mercato

F1 | Raikkonen: ritorno alla Sauber?

Secondo quotidiano svizzero, il finlandese potrebbe ritornare nella scuderia italo-elvetica dopo 17 anni
Si fanno sempre più insistenti le voci sulla probabile partenza di Kimi Raikkonen da Maranello a fine stagione.