Formula 1 | Briatore risponde a Horner: “Parla male di Alonso? E’ straordinario”

"Fer non è solo un buon pilota, ma anche un vero giocatore di squadra", ha affermato Briatore

Briatore ha risposto alle valutazioni rilasciate da Horner, sottolineando come l'inglese non abbia alcun titolo per esprimere certi concetti
Formula 1 | Briatore risponde a Horner: “Parla male di Alonso? E’ straordinario”

Flavio Briatore ha pesantemente criticato le dichiarazioni rilasciate da Christian Horner sullo spirito di squadra di Fernando Alonso, sottolineando come l’inglese non abbia alcun diritto di esprime certi pareri su storie e vicende che non conosce.

Qualche settimana fa, ricordiamo, il Team Principal della Red Bull era stato interpellato su un possibile arrivo dello spagnolo a Milton Keynes, sottolineando come uno scenario del genere fosse assolutamente impossibile, dato che il due volte campione del mondo non è da considerarsi come ‘team player’.

“Ho sentito Horner parlare negativamente di Alonso e penso sia straordinario”, ha affermato Flavio Briatore. “Ripenso a quando mi sono assicurato che il suo team avesse i motori Renault. Non sopporto che qualcuno come Horner parli male di Fernando. Fer non è solo un buon pilota, ma anche un vero giocatore di squadra. McLaren e Honda non sono state semplicemente una buona partita e può succedere”.

Briatore ha inoltre espresso una valutazione sulla collaborazione tra Red Bull e Honda, sottolineando come la partnership stia aiutando entrambe le parti in causa: “Red Bull sta attendendo credito per questo. Non sono ancora candidati al titolo, ma lo stanno rapidamente diventando. Questo però non significa che possono parlare male di altri conducenti, anche perché di certo non meritano un premio per la gestione dei loro piloti”.

Formula 1 | Briatore risponde a Horner: “Parla male di Alonso? E’ straordinario”
4.8 (95%) 4 votes
Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

2 commenti
  1. Roberto

    18 settembre 2019 at 16:22

    Quanta animosità e quanta rabbia repressa male, scaturisce da certi individui, quando si sente qualcuno affrontare una critica verso il pilota spagnolo… Chissà se Briatore (che era il suo menager, e quindi ha obbiettività pari a sotto zero) scendrebbe in campo in modo così celere se venisse toccato qualcosa di italiano… Certa gente è proprio patetica… Come un manager condannato dal tribunale sportivo dopo che è stato sorpreso a truccare i campionati con furbate davvero oltre il limite della sportività per far vincere questo suo pupillo che una volta sfuggitogli dalle mani (fuori dalla sua gestione) non è più stato in grado di vincere un campionato, nonostante abbia pilotato auto vincenti…

    • f1erally

      18 settembre 2019 at 18:12

      nonostante abbia pilotato auto vincenti??

      se puoi ricordare quale erano queste macchine vincenti, a parte il 2007 in mclaren dove per capriccio Dennis bruciò mondiali sicuri per voler far vincere per forza un bambino debuttante..

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati