Ferrari, Marchionne: “Siamo competitivi. Possibile la prima fila in Australia”

Il presidente del Cavallino boccia il nuovo format delle qualifiche

Ferrari, Marchionne: “Siamo competitivi. Possibile la prima fila in Australia”

Sergio Marchionne ha ribadito la propria fiducia nel nuovo progetto tecnico della Ferrari al Salone dell’auto di Ginevra: “La prima sessione di test svoltasi a Barcellona la scorsa settimana ha dimostrato che la monoposto c’è e i piloti sono contenti di guidarla. Il lavoro da fare non manca, in questi ultimi giorni dovremo affinare gli ultimi aspetti. La speranza è quella di riuscire a piazzare la Ferrari in prima fila già in Australia. Noi ce la stiamo mettendo tutta, la macchina è affidabile e gira, il motore va bene. Ora non ci resta che sperare“.

Marchionne è tornato anche a parlare dell’ipotesi Alfa Romeo in F1: “Sarebbe una grandissima cosa. Credo che la Ferrari sia disposta a fargli un pò da spalla come abbiamo fatto con la Toro Rosso, cedendole i propulsori. L’Alfa figurerebbe bene in F1,  per il suo passato storico. Questo non è uno sport per tutti“.

Sul nuovo format delle qualifiche, che dovrebbe debuttare a maggio nel GP di Spagna, il numero uno del Cavallino ha detto: “Bisogna discuterne ancora, il sistema non dev’essere rivoluzionato. Ho i miei dubbi che la Ferrari possa essere d’accordo  con Bernie Ecclestone. Non credo che tutte le scuderie valutino positivamente questa novità“.

Piero Ladisa

Segui @PieroLadisa

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

2 commenti

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati