Ferrari, Domenicali: “L’obiettivo è vincere”

"Il 2013 sarà una stagione complessa"

Ferrari, Domenicali: “L’obiettivo è vincere”

Il 2013 sarà per la Scuderia Ferrari un anno ricco di sfide e sicuramente un anno decisivo per far fronte agli importanti cambiamenti regolamentari che entreranno in vigore in Formula 1 dal 2014. Un anno di transizione dunque? Assolutamente no.

Prima di Natale, il team principal Stefano Domenicali aveva annunciato la riorganizzazione delle varie aree della Scuderia, iniziata a metà del 2011, con una visione intenta a garantire l’equilibrio ottimale delle risorse per la progettazione e lo sviluppo delle vetture 2013 e 2014.

Due gruppi di lavoro, dunque, per lavorare in maniera più precisa sulla base delle priorità immediate e future. Il nuovo approccio al lavoro ha suscitato un legittimo interesse da parte dei giornalisti, radunati alla tradizionale conferenza stampa che questa mattina ha visto Domenicali aprire ufficialmente la stagione della Rossa.

“Il 2013 sarà una stagione complessa, sotto tanti punti di vista. Ci troviamo davanti ad alcuni cambiamenti sul fronte tecnico che avranno un impatto significativo su tutte le aree dell’azienda, non solo dal punto di vista progettuale ma anche sotto il profilo degli investimenti e delle infrastrutture che servono per sviluppare il nuovo motore” – ha detto Domenicali – “Nel rispetto dei limiti imposti dal regolamento abbiamo l’obbligo di dare il massimo e raggiungere i nostri obiettivi, cercando anche di sfruttare al meglio le tempistiche in preparazione per il 2014. L’obiettivo è chiaro, vincere, e la priorità resta quella di offrire ai nostri piloti una vettura che sia competitiva dalle prime battute. Lo sviluppo della vettura 2013 è iniziato nella galleria del vento di Colonia e lì proseguirà. Mi aspetto senz’altro una maggiore efficienza rispetto allo scorso anno perché non avremo più il bisogno di effettuare confronti di dati e di correlazione con la galleria di Maranello, attualmente in fase di ristrutturazione, che tornerà operativa dopo la pausa estiva.”

Ferrari

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

16 commenti
  1. anonima tifosa vettel

    16 Gennaio 2013 at 15:34

    Caro Domenicali,ci vediamo il 24 Marzo in Malesia ;)..

    • ferrarista

      16 Gennaio 2013 at 17:47

      In malesia la Ferrari ci sarà sempre, la lattine forse no!

      Forza Ferrari per sempre!

    • Francesco

      16 Gennaio 2013 at 17:52

      La FERRARI è SESSANT’ANNI che quel giorno è sempre li, la red bull è appena un’inezia!!!

      • Max

        16 Gennaio 2013 at 18:54

        Non dirlo che ci fai deridere,una scuderia che e’ li da 60 anni viene doppiata[ricordi si,in spagna],vinta,sverniciata, da una scuderia che e’ in f1 da 5 anni e da 4 a questa parte e’ arrivata al top vincendo 6 titoli senza parlare che e’ la piu’veloce e piu’forte sul circuito.

      • Maxfunkel

        17 Gennaio 2013 at 10:07

        Caro Max, dicevano così anche i tifosi della Benetton, della Brabham ecc… e adesso dove sono? siete EFFIMERI. godetevi questa effimera gloria, tanto tra 10 anni sarete RICORDO, PASSATO… noi no noi saremo sempre li, noi SIAMO LA FORMULA UNO

    • Alex

      16 Gennaio 2013 at 18:58

      speriamo bene.. certo senza test e ne galleria del vento (tranne quella in affitto) non come hanno progettato la nuva f1…

  2. Max97

    16 Gennaio 2013 at 17:33

    Tutti gli anni l’obbiettivo è vincere…

    • Max

      16 Gennaio 2013 at 18:57

      Poi alla fine vincono sempre gli altri,non vedo perche’ quest’anno il risultato deve essere diverso 😉 solita scuderia,soliti piloti,troppe chiacchiere..

      • Maxfunkel

        17 Gennaio 2013 at 10:08

        Sempre vero? ah certo finchè la Federazione viene PAGATA da voi e vi abbuona ogni porcata…

    • Alex

      16 Gennaio 2013 at 19:08

      Lascialo parlare.. tanto ormai siamo abituati alle frottole! Speriamo bene..

  3. maddalena

    16 Gennaio 2013 at 19:33

    E vai Domenicali!
    Se sarete così veloci in pista, come lo siete stati, a capire dopo tre anni che la vostra galleria del vento non funziona, credo che avrete qualche problemino in Malesia!

    Ma Stefi, l’importante è crederlo e ripeterlo a parole fino a prova contraria!

  4. Jedan

    16 Gennaio 2013 at 20:48

    emmm mi sbaglio o dalla foto sembra che un fulmine divino stia per colpire la testa del “capoccia” speriamo che quest’anno Nando possa competere davvero…. un ciao a tutti gli appassionati 😉

  5. amico di frederick

    17 Gennaio 2013 at 10:07

    Domenicano, tu hai gia’ vinto quando hai appesao il cappello al chiodo e hai sposato tua moglie che ti ha garantito con la sua parentela di arrivare dove sei. Per me tu non vinceresti nemmeno una corsa a piedi fra dilettanti!

    • Maxfunkel

      17 Gennaio 2013 at 10:11

      Hei, storpiatore professionista di nomi, mi spieghi come abbia fatto DomenicaLI a farsi assumere in Ferrari per i meriti che tu dici se è stato assunto nel 1991 e si è sposato nel 2011?!? è stato fidanzato 20 anni con la stessa donna????? su dai non dire certe CAZZ ATE!!!!!

  6. amico di frederick

    17 Gennaio 2013 at 10:51

    no no! i meriti ce li aveva eccome nel 1991 eh! aveva appena conseguito la sua bella laurea in economia e commercio!(con quali voti poi oltre il 18 chissa’ ma si puo’ sempre informarsi all’universita’…) poi lecca di qua e di la… ha pensato bene il nostro personaggio di sposare la famosa figlia del fotografo del villaggio…per pararsi il cul…(quello di lei no comment)anche per il futuro! Il suo e’ un ruolo solo POLITICO e se analizzi la sua carriera lo noti benissimo. Anche per questa accozzaglia di incompetenti nei ruoli chiave la Ferr. fa sempre pena. D’altronte e’ l’italia che gira cosi’!

  7. Dario

    17 Gennaio 2013 at 11:15

    Non sembrerebbe…ma comprare tutto lo staff della RBull nonn sarebbe meglio?

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati