F1 | Wolff: “Non credo che nessun campionato abbia meno valore di un altro”

"Si può sostenere che un campionato più corto significa meno errori e meno gare in cui non riesci a arrivare al traguardo", ha aggiunto l'austriaco

Wolff ha respinto le critiche sulla struttura di questo mondiale 2020 di Formula 1
F1 | Wolff: “Non credo che nessun campionato abbia meno valore di un altro”

Intervistato dalla BBC, Toto Wolff ha respinto le critiche della stampa sulla struttura di questo mondiale 2020 di Formula 1, sottolineando come la situazione Coronavirus e le relative modifiche al calendario non abbiano abbassato il valore del campionato.

Secondo Wolff, le variabili in gioco costringeranno le squadre a massimizzare la raccolta di punti, abbassando al minimo qualunque soglia di errore. Non saranno permessi passaggi a vuoto.

“Non credo che nessun campionato abbia meno valore di un altro”, ha affermato Toto Wolff. “Si può sostenere che un campionato più corto significa meno errori e meno gare in cui non riesci a arrivare al traguardo. Per noi e sicuramente per gli addetti ai lavori sportivi è prezioso come qualsiasi altro campionato”.

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

1 commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati