F1 | Villeneuve critico: “Williams non merita il budget cap”

"Ha messo in tasca circa 16 milioni l'anno scorso, ed ha chiuso ultima"

F1 | Villeneuve critico: “Williams non merita il budget cap”

Secondo il campione del mondo 1997, un team come quello britannico non si merita il budget cap. Jacques Villeneuve è stato l’ultimo pilota a vincere il mondiale con la Williams ma negli ultimi anni è sempre stato piuttosto critico con la scuderia di Grove.

“Perché devono aiutare le squadre piccole che non se lo meritano?”, ha commentato a Le Journal de Montreal.

“Un’organizzazione come la Williams, ha il diritto di essere veloce come Mercedes o Ferrari? La risposta ovviamente è no. Francamente, considerando il modo in cui lavorano da anni, non fanno nemmeno parte della stessa categoria”.

La Formula 1 introdurrà il budget cap nel 2021 e il prossimo Patto della Concordia, distribuirà le entrate in modo più uniforme tra i team.

“Per me è puro socialismo, la Formula 1 si merita di meglio. Solo i primi top team spenderanno 175 milioni di dollari. Williams ha messo in tasca circa 16 milioni l’anno scorso, concludendo ultima, però il management e gli azionisti sono contenti. Anche se il limite fosse di 50 milioni, Williams ne spenderebbe 20 e resterebbe in fondo. E’ una barzelletta, nessuno vince”.

Villeneuve ha messo in discussione anche le nuove regole 2021 con le macchine che saranno 3-4 secondi più lente al giro con l’obiettivo di rendere più facili le lotte ruota a ruota:

“Non importa se sono più lente. Tutto quello che devono fare è progettare macchine che che siano difficili da guidare. Però saranno 25 kg più pesanti, maggiore è il peso, maggiore è la stabilità. Questo non aiuta. Avremo più spettacolo quando ci saranno macchine più leggere e nervose, ma non sarà questo il caso. La velocità non ha nulla a che fare con la qualità delle gare. Poi non è nemmeno lo show che deve essere migliorato come dicono, dobbiamo migliorare lo sport. In particolare, dobbiamo dare ai team più libertà”. 

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati