F1 | Vettel ammette: “La Ferrari non mi ha mai proposto il rinnovo”

Il quattro volte campione svuota il sacco e racconta la verità sul mancato rinnovo con Maranello

Vettel saluterà la Ferrari a fine 2020, ma il suo futuro è ancora incerto
F1 | Vettel ammette: “La Ferrari non mi ha mai proposto il rinnovo”

Dopo settimane di silenzio è arrivata la versione di Sebastian Vettel sul mancato rinnovo con la Ferrari, che così vedrà il tedesco salutare Maranello a fine 2020. Il quattro volte campione del mondo ha infatti dichiarato che la scuderia del Cavallino non gli ha mai formulato alcuna proposta di rinnovo, malgrado la fiducia sull’esito della trattativa esternata quest’inverno di Mattia Binotto.

Parole chiare e dirette quelle di Vettel che sollevano non pochi interrogativi sulla gestione della Rossa.

Non c’è stato un momento di conflitto – ha ammesso il quattro volte campione del mondo durante la conferenza stampa del giovedì di Spielberg -. Ovviamente è stata una sorpresa per me quando ho ricevuto la chiamata da Mattia e mi ha detto che la squadra non aveva intenzione di continuare con me. Non abbiamo mai avuto discussioni, non c’è mai un’offerta sul tavolo e quindi non ci sono stati problemi”.

Vettel ha inoltre sottolineato che il futuro, al momento, resta una questione aperta: “Al momento non ho avuto conversazioni. Ovviamente, guardando in avanti, voglio assicurarmi di prendere la decisione giusta per me e il mio futuro. Ho realizzato molto nello sport e sono motivato e disposto a ottenere di più. Per farlo, penso di aver bisogno del pacchetto giusto e delle persone giuste intorno a me. Questo è quello che sto cercando in questo momento. Se si presentasse l’occasione giusta, penso che sia abbastanza chiaro. In caso contrario, probabilmente dovrai cercare qualcos’altro”.

Leggi altri articoli in Ferrari

Lascia un commento

1 commento
  1. calimero

    2 Luglio 2020 at 19:53

    Ma il Doktor non diceva che il quadricampione non aveva più fiducia nella rossa?

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati