F1 | Vandoorne, 2017 complicato: “La mancanza di affidabilità ha reso tutto un po’ difficile”

Tuttavia, Vandoorne è soddisfatto di ciò che ha raggiunto quest'anno come progresso personale, sebbene i risultati non lo dimostrino: "Mi sento molto meglio rispetto all'inizio della stagione"

F1 | Vandoorne, 2017 complicato: “La mancanza di affidabilità ha reso tutto un po’ difficile”

Stoffel Vandoorne ha avuto una prima stagione in Formula 1 molto difficile. Il 2017 non è stato per lui un percorso in discesa, dove tutto è andato liscio, ma lo ha messo molto alla prova – così come per il suo compagno di team Fernando Alonso – con numerose difficoltà a livello di macchina, prestazioni e motore. La mancanza di affidabilità ha limitato le sue gare.

“La più grande delusione è stata senza dubbio il Bahrein. Questo non è ciò che una persona vuole quando lavora così duramente durante il fine settimana”, ha ricordato a Motorsport-Total. Le difficoltà avute con i motori sono state un ostacolo allo sviluppo della vettura: “La mancanza di affidabilità ha reso tutto un po’ difficile”, ha continuato. Tuttavia, Vandoorne è soddisfatto di ciò che ha raggiunto quest’anno come progresso personale, sebbene i risultati non lo dimostrino: “Mi sento molto meglio rispetto all’inizio della stagione”, ha detto.

Il compagno di Fernando Alonso ha comunque confermato di essere all’interno di un team dinamico e coinvolgente, dove può imparare tanto e vuole partire dalle difficoltà avute per un percorso tutto in ascesa: “Sono contento di questo, di come stanno andando le cose”, ha concluso.

Fabiola Granier

F1 | Vandoorne, 2017 complicato: “La mancanza di affidabilità ha reso tutto un po’ difficile”
Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati