F1 | Valentino Rossi e il paragone con Hamilton: “Siamo diversi, non ci piacciono le stesse cose”

La leggenda della MotoGP prende le distanze dall'inglese, ma per il titolo dice Mercedes. E su Verstappen: "Non deve andare di petto contro tutti"

F1 | Valentino Rossi e il paragone con Hamilton: “Siamo diversi, non ci piacciono le stesse cose”

Nel corso della lunga intervista concessa nei giorni scorsi a La Gazzetta dello Sport, Valentino Rossi ha parlato anche di Formula 1. Tra i temi toccati, il paragone con Lewis Hamilton: “Come persona lo vedo diverso, gli piacciono cose che a me non esaltano e viceversa. Fa molto parlare di sé e però, come al solito, nello sport sono i risultati che contano: se si fa un selfie prima di salire in moto o va a dodici sfilate con le modelle più belle del mondo, ma poi sale in macchina e vince, tanto di cappello”.

Soffermandosi, invece, sul duello mondiale tra Ferrari e Mercedes, il nove volte campione del mondo di MotoGP ha dichiarato: “La Ferrari sembra competitiva, ma ho paura che la Mercedes abbia qualcosa in più”.

Infine, il campione di Tavullia ha redarguito Max Verstappen e la sua eccessiva aggressività: “Per quello che fa in macchina è indiscutibile che, se ami il motorsport, ti faccia emozionare. È un grandissimo talento. Però mi sembra che non abbia ancora capito che non deve andare di petto contro tutti, e delle volte in pista fa cose che: o l’altro si sposta o vanno fuori tutti e due. Lui gioca su queste cose, è un po’ al limite”.

Federico Martino

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati