F1 | Trattativa Raikkonen – Alfa Romeo Sauber, Robertson rivela: “Il primo approccio è avvenuto con i vertici della squadra e con Vasseur”

"Kimi sapeva di poter offrire ancora molto a questo sport e voleva continuare a correre proprio per questo", ha aggiunto il Manager del finlandese

F1 | Trattativa Raikkonen – Alfa Romeo Sauber, Robertson rivela: “Il primo approccio è avvenuto con i vertici della squadra e con Vasseur”

Intervistato dal sito ufficiale della Formula 1, Steve Robertson ha svelato alcune curiosità legate alla trattativa che ha portato Kimi Raikkonen in Alfa Romeo Sauber, sottolineando come sia stato lo stesso pilota finlandese a proporsi alla Scuderia elvetica subito dopo il Gran Premio d’Italia a Monza. Nonostante le scelte della Ferrari e la carta d’identità, infatti, l’intenzione del Campione del Mondo 2007 era quella di proseguire la propria carriera in Formula 1, evitando un ritiro che sarebbe stato doloroso per lui e per tutti i suoi fan.

Ecco le parole di Steve Robertson: “Quando Ferrari ci ha confermato l’intenzione di non rinnovare, Kimi ha portato avanti la sua mossa, avviando i discorsi con la Sauber. Il primo approccio è avvenuto con i vertici della squadra e con Vasseur. Sapeva di poter offrire ancora molto a questo sport e voleva continuare a correre proprio per questo”.

“Raikkonen, durante il primo incontro, ha chiesto quali fossero i piani per la prossima stagione“, ha proseguito il Manager. “L’idea era quella di scoprire se la squadra avesse il suo stesso entusiasmo. La risposta è stata positiva e quindi abbiamo chiuso l’affare”.

Sullo stato d’animo dell’ex Ferrari dopo il Gran Premio d’Italia ha aggiunto: “Kimi dopo Monza era un pò giù di morale, ma dopo l’accordo con la Sauber è tornato il personaggio che tutti quanti conosciamo”.

F1 | Trattativa Raikkonen – Alfa Romeo Sauber, Robertson rivela: “Il primo approccio è avvenuto con i vertici della squadra e con Vasseur”
5 (100%) 9 votes
Leggi altri articoli in Alfa Romeo Sauber

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati