F1 | Toro Rosso, Kvyat: “La miglior gara della stagione”

Hartley: “Gara difficile, ma ho imparato tanto”

F1 | Toro Rosso, Kvyat: “La miglior gara della stagione”

Piazzamento a punti per Daniil Kvyat nel Gran Premio degli Stati Uniti, diciassettesimo appuntamento del mondiale 2017 di Formula Uno. Al rientro dopo due gare di pausa, il russo ha chiuso la corsa ad Austin con un ottimo decimo posto, conquistando un punto importante in ottica costruttori. Discorso diverso, invece, per Brendon Hartley, in difficoltà alla prima apparizione con la STR12.

Ecco le parole di Daniil Kvyat: “Questa è stata sicuramente la miglior gara della mia stagione! Sono davvero felice del risultato, ho fatto tutto il possibile per portare a casa dei punti. Mi sono divertito molto: è stata una corsa pulita e piacevole, in generale tutta la squadra ha fatto un ottimo lavoro. Nonostante i pochi giri effettuati durante le prove, siamo riusciti a mettere tutto insieme e conquistare la zona punti. Peccato non essermi potuto difendere da Massa, ma avevo meno grip sulle gomme morbide, oltre che alcuni problemi con la distribuzione dell’energia, per questo la mia velocità in rettilineo era più bassa. Sono venuto qui con una nuova mentalità, abbiamo mescolato le carte nel team per dare a tutti nuove motivazioni e alcuni nuovi focus. Tutto ha funzionato in modo fantastico questo weekend e la gara è stata grandiosa.”

Qui le impressioni di Brendon Hartley: “Un Gran Premio duro, ma è stato un debutto fantastico! Comincio ad assimilare un po’ tutto e non sarà finita neanche quando andrò a letto stanotte, chiuderò gli occhi e comincerò a elaborare tutto… Non ho fatto la miglior partenza da fermo, ma era passato un bel po’ di tempo dall’ultima volta che ne avevo fatta una. Successivamente, sono stato coinvolto in tante battaglie e sono soddisfatto della mia corsa: il ritmo era buono, specialmente sul finale. Penso che l’unico piccolo errore sia stato quello di farmi superare da Stroll, perché dopo non sono più riuscito a ripassarlo e sono rimasto un po’ bloccato. Ci sono state tante sfide e molte cose da imparare, spero di vere un’altra opportunità per mettere in pratica tutto ciò. Mi sono goduto ogni singolo momento di questo weekend di gara e vorrei ringraziare la squadra, è stato incredibile!”

Roberto Valenti

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati