F1 | Toro Rosso, Kvyat: “Dobbiamo migliorare, ma non sono preoccupato”

Gasly: "Progrediamo giro dopo giro"

F1 | Toro Rosso, Kvyat: “Dobbiamo migliorare, ma non sono preoccupato”

Venerdì al di sotto delle aspettative per la Toro Rosso, che nelle prove libere del Gran Premio del Belgio ha concluso la giornata con Kvyat quattordicesimo e Gasly diciassettesimo. Il francese è rientrato nella scuderia italiana e deve ancora ritrovare i ritmi con una vettura inferiore rispetto alla Red Bull, mentre Kvyat spera di ritrovare ritmo già a partire da domani.

“E’ bello essere di nuovo in macchina dopo le vacanze estive, e Spa è la pista perfetta per tornare a correre – ha detto Kvyat. Con alcuni piloti che subiranno penalità in griglia, la gara dovrebbe essere piuttosto interessante, vedremo come andrà domani. Questo tipo di pista può essere positivo o negativo per tutti, e al momento non ci va a genio, la nostra macchina non era adatta a questo tracciato, vedremo quindi cosa riusciremo a fare per domani, ma non sono così preoccupato”.

“E’ stata una giornata intensa, ho cercato di abituarmi alla macchina e apprendere tutte le nuove procedure e il comportamento della vettura – ha dichiarato Gasly. Era la prima volta che lavoravo con questo gruppo di ingegneri, quindi c’era tanto da fare. Avevamo un piano di lavoro, mi sono abituato alla macchina giro dopo giro, quindi stiamo migliorando. E’ stata una giornata complicata, quindi dobbiamo lavorare e scoprire quale direzione prendere per essere più competitivi. Alcuni piloti avranno penalità, quindi dobbiamo assicurarci di avere una buona macchina per la gara di domenica”.

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati