F1 | Ross Brawn vuole coinvolgere tutti i team nella seconda stagione della serie di Netflix sulla F1

"Penso che questo sport sia in grado di crescere, e crescerà più rapidamente se tutte le squadre fanno parte di quel processo, non c'è dubbio"

F1 | Ross Brawn vuole coinvolgere tutti i team nella seconda stagione della serie di Netflix sulla F1

L’amministratore delegato della Formula 1 Ross Brawn vuole che tutte e dieci le squadre del campionato vengano coinvolte attivamente nella seconda stagione della serie Drive to Survive di Netflix. La prima serie dello show è stata pubblicata venerdì e offre ai fan una visione più approfondita del mondo della Formula 1, vista dietro le quinte, e una seconda stagione è già in fase di progettazione. Otto team hanno accettato di essere coinvolti nella prima serie.

Parlando a Motorsport.com, Brawn ha dichiarato: “Penso che questo sport sia in grado di crescere, e crescerà più rapidamente se tutte le squadre fanno parte di quel processo, non c’è dubbio. Penso che le squadre stiano iniziando a riconoscere che il loro coinvolgimento non è solo in pista, ma c’è considerare anche e soprattutto un coinvolgimento in tutto il mondo. Forse non tutte le squadre raggiungono questa consapevolezza allo stesso tempo, ma penso che vedremo un altro passo in avanti nel 2019”, ha commentato, ipotizzando il nuovo futuro della F1.

Il responsabile del marketing in Formula 1 Ellie Norman ha affermato che “al momento ci sono conversazioni con tutte le squadre per quanto riguarda le riprese della seconda stagione” e ha difeso la decisione di Mercedes di rinunciare alla prima serie.

F1 | Ross Brawn vuole coinvolgere tutti i team nella seconda stagione della serie di Netflix sulla F1
Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati