F1 | Rosberg non ha dubbi: “Prioritario ridurre i costi”

"Bisogna fare un passo indietro per il bene comune", ha affermato il tedesco

Rosberg non ha dubbi sul fatto che la sopravvivenza della Formula 1 dipenderà dalla riduzione dei costi
F1 | Rosberg non ha dubbi: “Prioritario ridurre i costi”

In una chiacchierata concessa al quotidiano francese “L’Equipe”, Nico Rosberg ha parlato della situazione economica che affronterà il Circus dopo questa emergenza Coronavirus, sottolineando come Ferrari, Red Bull e Mercedes saranno chiamate a ridurre i costi di gestione delle squadre.

Secondo il tedesco, campione del mondo 2016 con la Mercedes, la Formula 1 non potrà più permettersi i costi esorbitati delle ultimi stagioni, aspetto che dovrà spingere i più ricchi a fare un sacrificio per il bene comune. Da questa mossa, quasi certamente, dipenderà la sopravvivenza non solo di alcune strutture, ma anche del Circus stesso.

“Se verranno perseguiti gli interessi personali questo sport collasserà”, ha tuonato Nico Rosberg. “Ci sono ancora delle scuderie che restano ancorate sulle loro posizioni, mentre altri top team hanno invece già aperto alla possibilità di ridurre i costi. Comprendono che il bene comune deve essere prioritario in questo momento di grossa difficoltà”.

“Se due, tre o quattro team dovessero lasciare la F1 questa disciplina non esisterebbe più”, ha proseguito il tedesco. “Bisogna avere cura di loro accettando di ridurre i costi”.

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

1 commento
  1. Pingback: F1 | Rosberg: “Sarà dura tornare in vettura per i piloti”

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati