F1 | Abiteboul avverte: “Renault via senza misure drastiche”

"Servono misure efficaci per il bene delle squadre", ha aggiunto il Manager francese

Abiteboul ha parlato delle trattative per la riduzione del budget cap
F1 | Abiteboul avverte: “Renault via senza misure drastiche”

In una chiacchierata concessa ai microfoni del quotidiano “L’Equipe”, Cyril Abiteboul ha parlato delle trattative tra squadre e Liberty Media per la riduzione del budget in Formula 1, sottolineando come Renault potrebbe valutare un clamoroso addio se da parte dei top team non ci sarà il via libera a soluzioni drastiche e per il bene del sistema.

Secondo il Manager francese, la crisi causata dal Coronavirus sta causando danni importanti alle casse delle squadre, soprattutto in quelle più piccole, aspetto che deve spingere tutti quanti a valutare un livellamento economico verso il basso nel corso dei prossimi anni.

“Se non prenderemo misure drastiche in Formula 1 ci sarà il rischio di una dipartita per Renault”, ha tuonato Cyril Abiteboul alla stampa francese. “Ciò che farò sarà cooperare con la Fia, auspicando un’eccellente risposta da chi governa il nostro sport”.

“Per ora ciò che è stato fatto ci soddisfa, perché sono state prese decisioni rapide”, ha proseguito il Manager transalpino. “Questa crisi ci permette di valutare per davvero il modello economico della F1 e di cambiarlo per garantire allo sport un futuro sostenibile”.

L’idea ovviamente è di mantenere tutti i team attuali in griglia”, ha concluso. “Le misure vanno prese indipendentemente dagli interessi e dai desideri di ciascuna squadra”.

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

1 commento

Articoli correlati