F1 | Ricciardo: “Ho chiesto scusa a Kimi, ma l’incidente è partito dietro di me”

"Ci riproveremo in Italia"

F1 | Ricciardo: “Ho chiesto scusa a Kimi, ma l’incidente è partito dietro di me”

“Non so esattamente cosa sia successo all’inizio, ma ho sentito un colpetto e, onestamente, ricordo solo di essere scivolato e l’attimo dopo ho colpito Kimi. E’ stato solo un incidente del primo turno e ho fatto le mie scuse a Kimi se il suo ritiro è stato dovuto a me, ma sono abbastanza sicuro che tutto è iniziato dietro di me ed è stata una reazione a catena”, ha spiegato Daniel Ricciardo mettendo insieme i pezzi che hanno causato l’incidente nei primissimi secondi del GP di Spa dopo il via.

“E’ stato un grande incidente per una curva a bassa velocità e penso che Hulkenberg abbia colpito Alonso abbastanza forte, da quello che ho sentito. La mia ala posteriore è stata praticamente tagliata e i meccanici hanno cercato di farmi uscire con una nuova ala prima, poi ci siamo ritirati, ma hanno fatto tutto ciò che potevano. Abbiamo cercato di rimanere fuori e sperare in una Safety Car in modo da recuperare giro, ma non potevamo continuare a correre e sperare fino alla fine, quindi abbiamo scelto di ritirarci con 14 giri rimanenti per risparmiare il chilometraggio sul motore e il cambio. Dopo il cambio dell’ala posteriore c’era ancora un po’ di danno sulla mia macchina perché dovevano sistemarlo così velocemente, abbiamo superato parecchie macchine ma non eravamo così veloci. Ci riproveremo in Italia”, ha concluso l’australiano della Red Bull.

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati

News F1

F1 | Williams, George Russell: “Per fortuna abbiamo l’halo!”

Il pilota inglese è stato costretto al ritiro dopo lo spettacolare incidente con Antonio Giovinazzi. L'halo ha impedito che uno pneumatico dell'Alfa Romeo colpisse il casco del pilota inglese
Uno dei momenti salienti del gran premio del Belgio è stato sicuramente l’incidente di Antonio Giovinazzi, che ha coinvolto anche