F1 | Ricciardo: “È successo tutto molto velocemente, è una sfortuna!”

Nico Hulkenberg: "È un buon inizio di stagione per noi"

F1 | Ricciardo: “È successo tutto molto velocemente, è una sfortuna!”

La gara della Renault all’Albert Park in Australia ha due volti opposti: da una parte c’è Nico Hulkenberg, che ha fatto una partenza eccellente dall’undicesimo posto in griglia, salendo all’ottavo posto nel primo giro per poi fare una gara conservatrice fino al settimo posto. Dall’altra parte, invece, il compagno di squadra Daniel Ricciardo, che ha fatto il suo debutto con la squadra al Gran Premio di casa, ma si è dovuto ritirare al 28° giro in via cautelativa a seguito di un danno alla vettura subìto durante uno sfortunato incidente del primo giro. Alla partenza, infatti, Daniel ha perso l’ala anteriore dopo essere andato largo sul rettilineo principale, costringendolo a un pit stop iniziale proprio per un cambio di ala.

“È un buon inizio di stagione per noi. È stata una gara difficile – specialmente negli ultimi 10 giri – ero sotto pressione e dovevo davvero lottare per rimanere al settimo posto. Sono contento di averlo protetto bene. La partenza e il primo giro hanno fatto la nostra gara. Oggi possiamo essere contenti, è un risultato positivo, ma dimostra anche che abbiamo molto lavoro da fare. Abbiamo bisogno di scavare in profondità e continuare a trovare prestazioni per migliorare il bilanciamento della vettura”, ha commentato Nico Hulkenberg sul sito ufficiale del team.

Daniel Ricciardo, invece, ha commentato: “Ho fatto una buona partenza, poi ho messo una ruota sull’erba e sono stato colto di sorpresa per quello che è successo. La nostra gara poi è finita da lì. Tutto è successo molto velocemente ed è stato un peccato aver finito così. Nico ha mostrato in gara che la macchina è tra le prime otto e punteremo a un fine settimana più sereno in Bahrain e un risultato importante”, ha concluso.

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati