F1 | Renault, Cyril Abiteboul: “Il gioco di squadra è stato fondamentale”

I punti conquistati in Giappone sono ancora in forse, per il team francese, dopo il reclamo da parte di Racing Point

F1 | Renault, Cyril Abiteboul: “Il gioco di squadra è stato fondamentale”

L’ultima volta che entrambe le Renault hanno terminato un GP in zona punti eravamo a Monza, dove Daniel Ricciardo e Nico Hulkenberg si sono classificati rispettivamente al quarto e quinto posto. Un risultato difficile da ripetere negli appuntamenti successivi, ma finalmente in Giappone i due hanno concluso la gara in sesta e decima posizione.

Il risultato delle Qualifiche non lasciava presagire un risultato del genere: il pilota australiano non è riuscito a passare il taglio del Q1, mentre Hulkenberg si è fermato in quindicesima piazza.

È stato sicuramente un weekend bizzarro e, con un giorno in meno in pista, tutto doveva essere perfetto per domenica mattina.  Sfortunatamente non è andata così, abbiamo riscontrato problemi diversi su entrambe le vetture durante le qualifiche” ha detto Cyril Abiteboul al termine del weekend nipponico.

Nonostante siamo partiti dal fondo, non ci siamo arresi e non abbiamo perso di vista il nostro obiettivo: la zona punti. La squadra ha fatto un lavoro straordinario nel poco tempo a disposizione prima della gara per migliorare le monoposto. Entrambi i piloti hanno fatto una bella partenza, non capitava da qualche GP, e dopo i primi giri è stata un’azione non-stop, con un numero incredibile di manovre di bei sorpassi di Daniel e Nico“.

Nico ha anche accettato di fare gioco di squadra, che ha funzionato bene, quindi grazie anche a lui per questo risultato – ha continuato il team principal – stiamo lasciando Suzuka con entrambe le vetture in zona punti, una bella ricompensa per i vari problemi che abbiamo avuto nelle ultime gare nonostante un’auto che avesse la capacità di essere in top 10 in ogni gara“.

Daniel Ricciardo ha terminato la gara in settimana posizione, ma ne ha guadagnata una grazie alla penalizzazione di Leclerc; al contrario, per via dell’errata bandiera a scacchi, Nico Hulkenberg perde la posizione guadagnata su Perez nel corso del cinquantatreesimo giro.

I risultato del GP, però, non sono ancora confermati per la squadra francese: la Racing Point ha presentato un reclamo contro la Renault e attualmente la FIA è ancora al lavoro per determinare se la squadra verrà penalizzata o meno.

F1 | Renault, Cyril Abiteboul: “Il gioco di squadra è stato fondamentale”
5 (100%) 1 vote
Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati