F1 | Renault, Abiteboul spinge per il congelamento dei motori a partire dal 2021

"Dobbiamo valutare un freezing dei motori a partire dal 2021, così da creare un livello simile per tutte le squadre", ha aggiunto

Abiteboul ha tracciato la strada per il 2021, sottolineando come il budget cap non basti per livellare le performance tra i top team e le scuderia di metà classifica
F1 | Renault, Abiteboul spinge per il congelamento dei motori a partire dal 2021

Nonostante la forte contrapposizione di Ferrari e Mercedes, Renault starebbe spingendo per il congelamento dei motori a partire dalla stagione 2021. Secondo quanto riportato da Cyril Abiteboul, infatti, un’eventuale stop dello sviluppo sui motori permetterebbe alle piccole squadre un livellamento dei costi verso il basso, senza contare che aiuterebbe a pareggiare le prestazioni tra i top team e le squadre clienti.

Il regolamento per il 2021, ricordiamo, prevede un tetto spese per grandi e piccole scuderia, Una mossa fortemente voluta da Liberty Media, con il quale quest’ultima spera di equilibrare i livelli in griglia entro il 2025 (lo sviluppo per i prossimi due anni non sarà regolato da alcun paletto, aspetto che aiuterà i top team a crearsi un piccolo vantaggio.ndr).

“Con la limitazione del budget e una distribuzione più equa del denaro, due nostri richieste sono state soddisfatte”, ha affermato Cyril Abiteboul, direttore del team Renault. “A nostro modo di vedere, però, non si è fatto ancora abbastanza. Dobbiamo valutare un freezing dei motori a partire dal 2021, così da creare un livello simile per tutte le squadre”.

F1 | Renault, Abiteboul spinge per il congelamento dei motori a partire dal 2021
Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

3 commenti
  1. Susan

    23 agosto 2019 at 17:41

    Posso capire la red Bull che con il congelamento dei motori lei trarrebbe vantaggio dai telai e aerodinamica ma voi della Renault siete cadaveri su tutti i fronti x cui a che vi servirebbe il congelamento ?

  2. Susan

    23 agosto 2019 at 17:43

    Comunque vadano le cose la f1 è morta e sepolta nn valete una cicca

  3. Susan

    23 agosto 2019 at 17:47

    Mi auguro che la Ferrari mandi tutti voi a quel paese e scelga un’altra strada che sia formula indy oppure gare di durata almeno li nn ci sono limiti sui motori

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati