F1 | Renault, Abiteboul critica il regolamento: “Partire con le gomme del sabato è penalizzante”

"I piloti dal settimo al decimo posto in griglia sono sfavoriti", ha aggiunto

F1 | Renault, Abiteboul critica il regolamento: “Partire con le gomme del sabato è penalizzante”

Con zero punti conquistati, la Renault si congeda da questo difficile mondiale 2019 con l’undicesimo posto di Ricciardo e il dodicesimo di Hulkenberg. La squadra francese ha mantenuto la quinta posizione nel mondiale costruttori, un deciso passo indietro rispetto a quanto mostrato nel 2018. Il risultato di Abu Dhabi ha aperto una critica da parte dei vertici del team nei confronti del regolamento, specialmente il punto che riguarda la partenza con le gomme del sabato per i primi dieci, in particolar modo i team non al top.

“Da una parte è stata una gara come tutte le altre, ma dall’altra avevamo l’obbligo di mantenere la quinta posizione nel mondiale costruttori, e ci siamo riusciti – ha detto Cyril Abiteboul, team principal della Renault. E’ stata una corsa esasperante, le attuali regole con le gomme in partenza obbligatorie per chi accede alla Q3 penalizza i piloti dal settimo al decimo posto. Per noi la situazione si è aggravata perché siamo rimasti bloccati dietro la McLaren, e il DRS non ha funzionato a causa di problema della FIA, e quindi avevamo aria sporca in un momento critico della gara, ossia un’ulteriore penalità. Comunque, ci sono stati dei bei sorpassi, ma non si sono trasformati in punti, il che è una delusione, specialmente per Nico. Il suo apporto è stato importante, vorrei ringraziare lui, Daniel e l’intero team per il contributo dato e il duro lavoro di questa stagione difficile. Cerchiamo di partire da questa base per costruire un 2020 migliore”.

F1 | Renault, Abiteboul critica il regolamento: “Partire con le gomme del sabato è penalizzante”
5 (100%) 1 vote
Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati