F1 | Red Bull, Verstappen: “Il quarto posto è un buon risultato”

L'olandesino è giunto a ridosso del podio occupato dalle Mercedes e dalla Ferrari di Raikkonen

F1 | Red Bull, Verstappen: “Il quarto posto è un buon risultato”

Max Verstappen ha terminato il Gran Premio di Gran Bretagna – corso questo pomeriggio sul tracciato di Silverstone – al quarto posto, a ridosso del podio occupato dalle Mercedes di Lewis Hamilton e Valtteri Bottas e dalla Ferrari di Kimi Raikkonen.

Un buon risultato per l’olandesino, protagonista di un bel duello con Sebastian Vettel nella prima parte di gara, che ha commentato positivamente la propria performance.

È stata una giornata positiva –  il pensiero di Verstappen – Sono felice di aver concluso la gara e di aver ottenuto buoni punti. La foratura di Seb ci ha avvantaggiato, ma anche noi siamo rientrati ai box per non rischiare, visto che avevo un buon margine sui miei inseguitori.  Se avessi visto Kimi rientrare per la sosta, sarei potuto anche restare in pista”.

All’inizio sapevo che saremmo stati più lenti di Seb, ecco perchè ho cercato di conservare la posizione (la terza, persa poi nel valzer dei pit-stop con l’undercut operato dal tedesco della Ferrari, ndr). Il nostro passo è stato abbastanza buono, la monoposto si è comportata bene. Quarto è un buon risultato”.

In Ungheria avremo alcuni aggiornamenti, che potrebbero permetterci di avvicinarci ai nostri competitor”, ha concluso Verstappen.

F1 | Red Bull, Verstappen: “Il quarto posto è un buon risultato”
Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

4 commenti
  1. Magu

    16 luglio 2017 at 21:45

    Grande Max …ottimo nel sorpasso al primo giro e poi nella lotta con Vettel…

  2. Daytona

    16 luglio 2017 at 23:01

    A parte le sue” difese” sempre scorrette e anche se hanno creato la regola salva Verstappen, (il cambio di direzione in frenata lo fa solo lui in tutto il mondo del motorsport) il suo risultato é deludente.
    Tanto cinema,come al soliro ma Ricciardo che partiva ultimo lo ha preso!
    Se l’australiano fosse partito da una posizione “normale” anche oggi lo avrebbe battuto.
    Prima o poi si troverà a difendersi a modo suo da una Mercedes,allora vedremo cosa succederà.

  3. Magu

    17 luglio 2017 at 09:15

    Si certo lo ha preso…13″ con una sosta in meno….con questo Ricciardo è un gran pilota veloce e concreto ma Verstappen non è da meno…una gran coppia di piloti..ai Ferraristi stà antipatico…ma il pilota olandese nel futuro avrà tra le mani una Mercedes o una Ferrari e con quest’ultima sarà interessante vederlo diventare “Santo”

  4. Daytona

    17 luglio 2017 at 12:48

    Non è perché finora le sue scorrettezze sono sempre state ai danni dei ferraristi che non mi piace,ma per il suo comportamento altezzoso e da ragazzino viziato,al quale tutto viene concesso.
    In pista poi è indubbio il suo talento,ma il suo comportamento sempre border line non piace a nessuno dei suoi colleghi, è prima o poi scoppierà qualche casino
    Preferisco Ricciardo,mille volte,e per il futuro in Ferrari personalmente spero puntino su Leclerc, Verstappen se lo tengano pure i bibitari.

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati