F1 | Red Bull, Sergio Perez: “Speriamo di mettere pressione alle Mercedes”

"La vettura ha un buon potenziale su questa pista" ha detto il messicano, che resta però fuori dalla top 10

F1 | Red Bull, Sergio Perez: “Speriamo di mettere pressione alle Mercedes”

Ancora un venerdì anonimo per Sergio Perez, che gravita verso la parte bassa della top 10 a Sochi. Il messicano segna il nono miglior tempo nella prima sessione di libere, con un secondo e sette decimi di ritardo dal leader Valtteri Bottas. Nel pomeriggio, invece, scivola in undicesima posizione, con un gap ridotto a 1.3s. Perez dovrà sperare che le qualifiche abbiano luogo, domani sul bagnato o domenica mattina prima della gara: se il meteo non dovesse essere clemente, varrà la classifica dell’ultima sessione di libere disputata per determinare la griglia della gara. Al momento, la Red Bull non ha nessuno nelle prime file per sferrare l’attacco alle Mercedes: Verstappen, infatti, scatterà dall’ultima fila, per via delle penalità dopo l’omologazione della quarta Power Unit.

F1 | Analisi prove libere a Sochi: Ferrari bene sul passo gara, da rivedere il giro veloce

 

Credo che abbiamo delle buone informazioni per la qualifica di domani, che probabilmente non si svolgerà per via della pioggia, per cui quella di oggi era probabilmente l’ultima opportunità di girare sull’asciutto prima della quali – ha spiegato il messicano – credo che ci sia del potenziale sulla vettura per questo weekend, dovremo essere perfetti. Le mie performance nel primo e nel secondo settore erano buone, ma ci sono ancora aree su cui lavorare nel terzo. Ci sono delle modifiche sul set-up che dovremo fare per adattarci alle condizioni del tempo per la qualifica, ma ci stasera avremo un sacco di cose interessanti da analizzare. Con Max che partirà dal fondo sarà un po’ una sfida per il team, ovviamente la Mercedes è molto forte su questa pista, speriamo di poter mettere loro un po’ di pressione e qualificarci molto vicini a loro, sarebbe ideale“.

Motorionline.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News,
se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie
Seguici qui
Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati