F1 | Red Bull, Marko sposa la teoria di Horner: “Monaco? Mercedes sarà la squadra da battere”

"Il vantaggio della Mercedes nel terzo settore e nelle curve lente del Montmelò era allarmante", ha affermato l'austriaco

Red Bull non si vede nel ruolo di favorita per l'appuntamento in programma tra due settimane nel Principato
F1 | Red Bull, Marko sposa la teoria di Horner: “Monaco? Mercedes sarà la squadra da battere”

Intervistato dal quotidiano Salzburger Nachrichten, Helmut Marko ha dato man forte alle dichiarazioni rilasciate qualche giorno fa da Christian Horner, sottolineando come Mercedes sarà la squadra da battere anche nelle anguste stradine del Principato di Monaco.

Nonostante il potenziale della Red Bull nelle curve lente, infatti, Marko ritiene che la W10 abbia mostrato un potenziale nettamente superiore alla concorrenza nel terzo settore del Montmelò, aspetto che fa pensare a una Mercedes assoluta protagonista anche a Monte Carlo.

“Il vantaggio della Mercedes nel terzo settore e nelle curve lente del Montmelò era allarmante”, ha dichiarato Helmut Marko alla stampa austriaca. “Il circuito di Monte Carlo è composto quasi interamente da curve lente, ragion per cui saranno anche lì i favoriti”.

Marko, successivamente, ha pizzicato le modifiche attuate dallo Strategy nelle ultime stagioni, sottolineando come durante l’epoca dei successi Red Bull i cambiamenti fossero più importanti e mirati ad arginare il dominio di Sebastian Vettel: “Non eravamo dominanti come loro, eppure ogni anno c’erano due o tre modifiche mirate ad arginarci. Oggi nessuno sembra interessato alla questione”.

F1 | Red Bull, Marko sposa la teoria di Horner: “Monaco? Mercedes sarà la squadra da battere”
4.8 (95%) 4 votes
Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati