F1 | Red Bull, Helmut Marko: “Gasly va disciplinato, ma siamo fiduciosi”

Il francese: "Quest'anno ho cercato di ottenere il massimo dalla macchina"

F1 | Red Bull, Helmut Marko: “Gasly va disciplinato, ma siamo fiduciosi”

Pierre Gasly è stato promosso e nel 2019 guiderà il team ufficiale Red Bull al fianco di Max Verstappen. Dopo un 2018 positivo con la Toro Rosso e condito con alcuni risultati eccellenti, il francese è pronto per il salto di qualità, ma i vertici della scuderia austriaca vogliono tenere i piedi per terra: Pierre deve dimostrare di poter competere con i grandi, ma le premesse per fare bene ci sono tutte.

“Nel calcio, se non giochi bene, stati seduto in panchina – ha detto Helmut Marko ad Autosport. Gasly ha dimostrato velocità, ma ovviamente dobbiamo disciplinarlo un po’. Il supporto del team sarà diverso, ma siamo fiduciosi, ce la può fare”.

“Nella mia prima stagione completa l’obiettivo principale era quello di ottenere il meglio dalla macchina – ha ammesso Gasly sempre ad Autosport. Sapevo che ci sarebbero state alcune opportunità per conquistare dei punti importanti durante la stagione, e quelle che ci sono capitate in Bahrain, Monaco e Budapest abbiamo fatto sempre la cosa giusta. A Sakhir ho fatto una buona qualifica per avere aria pulita in gara; a Monaco dovevamo entrare in Q3 per avere una posizione migliore in griglia e a Budapest sul bagnato sono riuscito a raggiungere la top ten e avere una buona posizione di partenza. Erano le gare in cui avevamo un po’ più di prestazione rispetto alle altre e siamo riusciti ad approfittarne”.

F1 | Red Bull, Helmut Marko: “Gasly va disciplinato, ma siamo fiduciosi”
5 (100%) 2 votes
Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati