F1 | Red Bull, Albon: “Sembrava di essere su una pista di pattinaggio sul ghiaccio”

Il thailandese secondo e quinto nelle due sessioni di libere: "E' stata una buona giornata"

F1 | Red Bull, Albon: “Sembrava di essere su una pista di pattinaggio sul ghiaccio”

Per Alexander Albon la prima giornata di prove a Istanbul può essere considerata positiva. Il pilota della Red Bull, con tutte le voci insistenti che lo vorrebbero lontano dal team austriaco il prossimo anno ha comunque offerto una buona prestazione e un’ottima adattabilità alle condizioni estremamente difficili del tracciato turco. In mattinata si è piazzato in seconda posizione dietro a Verstappen, mentre nel pomeriggio ha accusato un po’ più di ritardo dal compagno di squadra, finendo quinto a un secondo dall’olandese, ma continuando a fornire buone prestazioni sullo scivolosissimo asfalto che ha accolto i piloti in questo weekend.

“E’ stata una giornata positiva, è sempre divertente provare una nuova pista – ha ammesso Albon. Nelle due sessioni di oggi sembrava di essere su una pista di pattinaggio sul ghiaccio, ed è strano perché non è una sensazione normale guidare quella che sembra una macchina da drift. Scivoli dappertutto, il che ti fa divertire sotto certi punti di vista, ma non è quello che serve a una vettura di Formula 1. Per far funzionare le gomme devi spingere più del dovuto, quindi è complicato, ma va così. Credevamo che le mescole più morbide potessero rendere le cose un po’ più facili in termini di grip, ma non è stato così, quindi non so cosa faranno gli altri team in vista delle qualifiche: è come se dovessimo tutti montare un set di morbide e fare più giri, magari rientrando ai box solo per rifornire. Stasera analizzeremo il tutto e poi vedremo quali saranno le condizioni di domani, ma tutto sommato è stata una buona giornata”.

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati