F1 | Raikkonen: “Danni sulla macchina dopo il contatto con Verstappen, non potevo fare molto”

"Impossibile sapere quale sarebbe stata la nostra prestazione senza l'incidente; nel fine settimana avevamo migliorato la macchina"

F1 | Raikkonen: “Danni sulla macchina dopo il contatto con Verstappen, non potevo fare molto”

“Dopo il contatto con Verstappen ho visto alcune parti dalla mia macchina volare via, ha riportato danni ingenti sul lato sinistro. Ovviamente questo ha influito negativamente su tutto il resto della mia gara”, ha commentato Kimi Raikkone come riportano le sue dichiarazioni sul sito di skysport. “Un vero peccato,  perché da quel momento è stato piuttosto difficile. Avevo perso molto carico aerodinamico e non c’era molto che potessi fare”.

Il finlandese, quinto alla fine del GP di Suzuka, ha spiegato quanto successo e in generale la performance della sua Ferrari sulla pista giapponese: “Impossibile sapere quale sarebbe stata la nostra prestazione senza l’incidente alla chicane; durante il fine settimana avevamo migliorato la macchina, la si guidava sempre meglio, ma sfortunatamente questo è quello che abbiamo ottenuto. Nel complesso è stato un fine settimana difficile e deludente. Questo risultato non è il massimo. Ora è necessaria un’analisi approfondita, sperando di arrivare alla prossima gara in una condizione più normale che ci metta in grado di combattere”, ha concluso Raikkonen.

Motorionline.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News,
se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie
Seguici qui
Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

F1 | GP Ungheria, le nostre pagelleF1 | GP Ungheria, le nostre pagelle
News F1

F1 | GP Ungheria, le nostre pagelle

Piastri glaciale, Hamilton dà lezioni di F1, Leclerc c'è
Oscar Piastri 10 Al secondo anno in massima categoria ecco la prima vittoria del giovanissimo talento australiano. Al pronti via