F1 | Racing Point, Perez: “Un fine settimana estremamente importante per me”

Stroll: "Il Messico è una delle mie piste preferite"

F1 | Racing Point, Perez: “Un fine settimana estremamente importante per me”

I piloti della Racing Point sono pronti e determinati a fare bene in questo weekend messicano, soprattutto l’idolo di casa, Sergio Perez che vorrà rendere orgogliosi i suoi tifosi. In classifica mondiale, la scuderia britannica è settima a cinque punti dalla Toro Rosso. Perez è dodicesimo con 35 punti, mentre Lance Stroll è sedicesimo, a quota 16. Queste le impressioni dei piloti Racing Point in vista del GP del Messico.

Sergio Perez: “La gara in Messico è un fine settimana estremamente importante per me. È la mia gara di casa e sono sempre molto orgoglioso di vedere la Formula 1 in Messico. Abbiamo saputo che il contratto è stato prorogato di altri tre anni, il che è una grande notizia per lo sport e per il Messico. Tutti mi dicono quanto amano la gara, i miei colleghi, i media e i fans. È la nostra occasione per mostrare a tutti lo stile di vita messicano e quanto amiamo lo sport. La pista è piuttosto impegnativa, soprattutto se si considera che gareggiamo ad alta quota. È difficile per i piloti fisicamente ed è un duro lavoro anche per la power unit perché l’aria è così rarefatta. Penso che il settore finale sia la mia parte preferita del giro: la sezione veloce e scorrevole, può essere molto complicata, ed è facile commettere un errore lì. A causa dell’altitudine, hai un carico aerodinamico molto basso sull’auto e a volte si rischia di perdere il controllo in quelle curve veloci. Il settore finale ha anche la sezione della tifoseria e quando è pieno di fan l’atmosfera è indescrivibile. Ogni volta che guido lì, anche durante le prove, posso sentire i fan e sentire il loro sostegno. Il sorpasso non è mai facile, ma penso che la migliore opportunità sia alla curva 1: è lì che abbiamo visto la maggior parte dei sorpassi”.

Lance Stroll: “Il Messico è un evento davvero divertente. I fan sono fantastici e aiutano davvero a rendere la gara speciale con l’atmosfera che creano. Anche il venerdì, vedi tribune piene e puoi sentire l’energia della folla. Lontano dalla pista, anche la città è fantastica. È un posto affollato, con molti eventi in corso, e mi piace sicuramente esplorare e provare il cibo messicano: niente può battere un buon taco! Ovviamente sono stato a Città del Messico alcune volte per la gara, ma ho anche visitato Punta Mita qualche anno fa per una vacanza e ho giocato sul campo da golf. È un luogo bellissimo. Città del Messico è uno dei miei circuiti preferiti dell’anno. Mi piace guidare la macchina in condizioni di alta quota e puoi davvero notare la differenza perché la macchina è più nervosa. Aggiunge solo un’altra sfida per i piloti. È una pista abbastanza semplice, una specie di pista da go-kart con alcuni rettilinei lunghi collegati da curve a bassa velocità. È abbastanza tecnico in alcuni punti e ci sono opportunità di sorpasso. Penso che abbiamo un buon potenziale in macchina per queste ultime gare e il Messico dovrebbe adattarsi a noi abbastanza bene”.

 

F1 | Racing Point, Perez: “Un fine settimana estremamente importante per me”
Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati

News F1

F1 | Alfa Romeo, Kubica: “Mattinata positiva”

"Possiamo essere soddisfatti dei nostri long run, ma c'è ancora molto lavoro da fare prima di Melbourne", ha detto Raikkonen
L’Alfa Romeo Racing ha chiuso in testa la prima giornata della seconda settimana di test invernali al Montmeló. Ad ottenere