F1 | Racing Point, Lance Stroll conquista la prima pole: “E’ uno dei momenti più belli della mia carriera”

"Quando mi hanno detto in radio che avevo conquistato la pole position ho pensato 'datemi un pizzicotto, sto sognando!'" ha rivelato il canadese

F1 | Racing Point, Lance Stroll conquista la prima pole: “E’ uno dei momenti più belli della mia carriera”

All’inizio delle qualifiche, con pista bagnata e condizioni impraticabili, in molti si saranno chiesti chi avrebbe conquistato la pole position. Max Verstappen, certamente, è famoso per le sue performance sul bagnato, ma c’è anche un altro pilota che, in passato, ha mostrato una predilezione per la pioggia. Ed è stato proprio lui ad agguantare la prima posizione: Lance Stroll scatterà dalla prima casella in griglia, domani, dopo aver conquistato la prima pole position in carriera. Il canadese, insieme alla Racing Point, ha sfruttato la strategia, montando all’ultimo tentativo la mescola intermedia: Stroll si mette davanti a Verstappen di ben tre decimi. Le sue prime parole appena fuori dalla vettura? “Amo il mio lavoro!“.

Oggi è stato incredibile, uno dei momenti più belli della mia carriera in Formula 1. Quando mi hanno detto in radio che avevo conquistato la pole position ho pensato ‘datemi un pizzicotto, sto sognando!’. Sono ancora senza parole: ho sognato tanto giorni come questi, è un momento speciale” ha commentato subito Stroll, mago della pioggia.

Le condizioni della pista erano incredibilmente scivolose, era davvero difficile guidare, ma il mio feeling con la vettura aumentata giro dopo giro, ho dovuto mettere insieme tutto – ha spiegato il pole man – precisione, concentrazione e il giusto ritmo sono le chiavi essenziali sul bagnato, perché ogni curva è imprevedibile. Quando la vettura è buona e le gomme sono al massimo, è come una danza, amo guidare in situazioni del genere. Le sessione ha dimostrato quanto fosse importante avere la mescola giusta al momento giusto e noi abbiamo assolutamente fatto la scelta corretta montando le intermedie alla fine. Hanno funzionato perfettamente. Sapevamo che avremmo lottato fino alla fine, e abbiamo messo insieme un buon giro per la pole. Mi gusterò questo momento a fondo, prima di pensare a domani. Sappiamo che sarà dura, con Max così vicino e le Mercedes, che saranno sicuramente forti, ma entrambi le nostre vetture sono in buone posizioni. possiamo conquistare tanti punti, potrebbe essere un weekend speciale. Non ero mai stato prima ad Istanbul, ma direi che la adoro!“.

 

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati