F1 | Presentazione Alpine F1 Team in diretta [FOTO e VIDEO]

Segui con noi il live streaming dell'evento!

F1 | Presentazione Alpine F1 Team in diretta [FOTO e VIDEO]

A partire dalle 16:00 avrà inizio la presentazione del team Alpine F1 che quest’anno vedrà schierati sulla griglia di partenza il due volte campione del mondo Fernando Alonso (al suo ritorno in Formula 1 dopo due anni di inattività) e il confermato Esteban Ocon.

Lo spagnolo, reduce da un’intervento chirurgico dopo il brutto incidente mentre si allenava in bicicletta, ha fatto sapere che non parteciperà fisicamente alla presentazione, a causa delle retrizioni per gli spostamenti tra Svizzera e Inghilterra.

In attesa di scoprire i colori della nuova livrea Alpine, segnatevi gli appuntamenti di questo mese!

15:59 Ancora pochi minuti e scopriremo la nuova livrea!

16:07 Ocon: “Sono orgoglioso di fare parte di un altro capitolo della storia di Alpine. La stagione 2020 per me è stata molto intensa ma ci sono stati dei grandi momenti, come il mio primo podio! Ora ho ripreso il ritmo della F1 e sono ansioso di raggiungere altri grandi risultati. Ovviamente un marchio francese mi dà più motivazione ma per il gruppo Renault, Alpine è a cuore della strategia”

16:12 Davide Brivio: “Mi assicurerò che i piloti possano figurare al loro meglio. E’ un team sport e sono molto fortunato di avere due piloti forti, Alonso ha molta esperienza e sa come mettere su una squadra. Sarà molto concentrato su cosa serve per fare bene. Esteban e Fernando possono beneficiare da entrambi. Con Suzuki abbiamo fatto uno sforzo unico e abbiamo vinto il titolo, in Formula 1 è molto simile. Non vedo l’ora di scoprire le dinamiche della Formula 1”

16:20 L’A521 è costruita sulle basi del telaio della RS20. Il team ha apportato qualche modifica al telaio per rispettare il regolamento tecnico e mantenere la competitività. Per quanto riguarda il motore, Laurent Rossi, ha precisato che utilizzeranno un’evoluzione della power unit RE20A

Ocon: “Sono molto emozionato di poter rappresentare il team Alpine F1. Penso che sia fantastico vedere i cambiamenti nel team e i nuovi colori. Ho già avuto modo di fare la mia prima uscita da pilota Alpine, in occasione del Rally di Monaco ed è stato un modo brillante di iniziare l’anno. Devo ammettere che amo la nuova colorazione, avere la bandiera francese sulla macchina mi rende molto orgoglioso. E’ fantastico, eccitante e penso che sarà una grande stagione”.

Alonso: “Sono davvero entusiasta di tornare in Formula 1 dopo due anni di assenza. Sono molto motivato a iniziare questo nuovo capitolo con Alpine e ovviamente è fantastico ritornare nel team con il quale ho raggiunto ottimi risultati in passato. Lo spirito di squadra è forte in entrambe le fabbriche di Enstone e Viry-Châtillon. Siamo tutti molto emozionati per quello che ci attende”.

Le parole del CEO, Luca De Meo: “Siamo in Formula 1 per restare a lungo termine e siamo qui per vincere. Metteremo in gioco tutto quello che ci serve per essere al livello migliore di competitività. Forza Bleu!”

Ufficiale: Daniil Kvyat sarà il terzo pilota del team Alpine F1

“Sono molto entusiasta di entrare a far parte della famiglia Alpine. Il team ha raccolto grandi risultati in passato ed è molto avanzato tecnologicamente. Lo sviluppo è stato forte, il mio obiettivo è di contribuire a questa tendenza positiva. Cercherò di portare la mia esperienza dentro e fuori dalla pista per aiutare a sviluppare l’AF21 e le macchine future. Come terzo pilota, devo mantenermi concentrato e non vedo l’ora di integrarmi nel team in diverse aree”.

La prossima settimana vedremo in azione la A521, in occasione dei test pre-stagionali dal 12 al 14 marzo! Tra poco troverete sul nostro sito le dichiarazioni dei piloti Alpine.

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati

News F1

F1 | Alpine, Alonso: “Imola è speciale”

"Qui storia e tradizione, ricordo benissimo i duelli con Schumacher nel 2005 e 2006", ha aggiunto
Prima volta di Fernando Alonso dopo l’ultima gara corsa qui nel 2006. All’epoca, lo spagnolo diede vita a un bel