F1 | Perez: “Force India deve rinunciare agli ordini di scuderia”

F1 | Perez: “Force India deve rinunciare agli ordini di scuderia”

Il pilota messicano, ha dichiarato che la scuderia indiana dovrebbe permettere ai suoi piloti di potersi battere in pista per riconquistare la fiducia.

Dopo il contatto durante il gran premio del Belgio tra Esteban Ocon e Sergio Perez, Force India ha imposto degli ordini per evitare che i due potessero nuovamente lottare tra di loro. Tuttavia, i dirigenti del team avevano affermato che una volta conquistato il quarto posto nel mondiale, le cose potevano cambiare.

Ora, secondo Perez, quel momento è arrivato visto che mancano solo poche gare prima della fine del campionato:

“Ci avevano detto che ci avrebbero lasciato correre -ha dichiarato il messicano – e penso che è importante sia per me che per Esteban fidarsi uno dell’altro e mostrare che possiamo fare delle belle gare”.

Il direttore operativo della squadra, Otmar Szafnauer, aveva confermato che sarebbe stata presa una decisione prima della gara di Interlagos e che il motivo degli ordini di scuderia non riguardava solamente la classifica:

“Abbiamo ancora un paio di settimane prima di decidere. Per i fans è più bello vedere i nostri piloti gareggiare ma nello stesso tempo, le parti della macchina non sono economiche. Se c’è un contatto, c’è il rischio di dover comprare più materiale per l’ultima gara. Ci sarà un test subito dopo Abu Dhabi e quindi certe considerazioni vanno fatte”.

Jessica Cortellazzi

F1 | Perez: “Force India deve rinunciare agli ordini di scuderia”
Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati