F1 | Pat Fry elogia Ricciardo: “Un motivatore eccezionale”

Il futuro della Alpine si chiama Fernando Alonso: "Ha imparato molto in questi ultimi mesi"

F1 | Pat Fry elogia Ricciardo: “Un motivatore eccezionale”

Per la Renault è un momento di grossi cambiamenti. Prima di tutto il nome, visto che adesso il team di Formula 1 si chiama Alpine, ma è la minor cosa: Davide Brivio è infatti diventato il nuovo direttore sportivo della squadra francese, la quale farà a meno di Cyril Abiteboul a partire dal 2021. Il cambiamento più rilevante, quantomeno sulla carta è quello che vede il ruolo di prima guida, con Fernando Alonso nuovamente nel Circus al posto di Daniel Ricciardo, il quale ha preso la direzione di Woking e guiderà per la McLaren a partire dai prossimi test in Bahrain. Dei due piloti in particolare ha parlato Pat Fry, direttore tecnico della Alpine.

“Penso che Daniel sia eccezionale – ha detto Pat Fry ad Autosport. E’ un pilota molto veloce, ma è fantastico anche il modo in cui motiva la squadra, è un lato che spesso viene sottovaluto. Anche dopo una sessione più difficile del previsto ha la capacità di vedere il bicchiere mezzo pieno, dicendo “Faremo meglio domani”, o cose del genere. E’ il modo migliore per tenere unita la squadra, è davvero eccezionale.

“Fernando ha lavorato molto al simulatore per familiarizzare anche con le cose più semplici. Sembra facile, ma al giorno d’oggi devi imparare anche a guidare questo tipo di power unit. Anche lo stesso propulsore su una vettura diversa ha un comportamento totalmente differente. C’era molto da imparare, è stato molto attento durante i debriefing durante i weekend di gara, è stato al centro del lavoro della squadra. Prima dell’inizio della stagione ci saranno solo tre giorni di test, e bisogna fare tutto il possibile per inserire al meglio i piloti nella squadra e capire le persone che ci lavorano e abituarsi a un certo tipo di metodologia”.

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati