F1 | Paddy Lowe difende Sirotkin: “La scelta migliore per noi”

Il pilota russo in Williams sia per il talento sia per la forza economica: "Dobbiamo solo ringraziare che SMP lo supporti con finanziamenti extra per poter sviluppare l'auto in un momento difficile per le squadre di Formula 1"

F1 | Paddy Lowe difende Sirotkin: “La scelta migliore per noi”

Paddy Lowe è voluto intervenire una volta per tutte per difendere la sua line-up piloti Williams per il 2018: la discussione, soprattutto nata per l’arrivo di Sergey Sirotkin nel team al posto dell’uscente Felipe Massa, sopravanzando così Robert Kubica già da tempo in lizza per un posto da titolare, ha portato sempre più polemiche, anche durante e dopo i test di Barcellona prima della stagione.

Lowe rivendica la qualità di Sirotkin e sottolinea che la squadra ha il miglior team possibile, ricordando che non hanno il potenziale economico per poter avere i nomi migliori all’interno del circus: “Posso dire con totale fiducia che abbiamo scelto i migliori piloti disponibili”, ha dichiarato al giornalista Dieter Rencken in un’intervista a RaceFans. “Non siamo in grado di fare una ‘F1 Fantasia’ e scegliere tutti i piloti che vogliamo. Abbiamo optato per i migliori piloti disponibili per noi, perché per l’ultimo posto libero nel team non siamo stati in competizione con altre squadre”, ha commentato il direttore tecnico della Williams F1.

Lowe, che affronta il suo secondo anno nella scuderia di Grove, ha parlato dell’arrivo di Sirotkin come la mossa perfetta per Williams sia per il suo talento sia per la sua forza economica: “Ci sono stati molti articoli che criticavano la nostra scelta, perché non era il pilota che volevano, ma era divertente”, ha continuato. “Sono stato in molti team in cui il team leader ha scelto i piloti in modo molto soggettivo e questo ha spesso portato a risultati deludenti. Dobbiamo solo ringraziare e festeggiare che – SMP – lo supporti con finanziamenti extra per poter sviluppare l’auto in un momento particolarmente difficile per le squadre della Formula 1. Tutti i piloti hanno il potenziale per fornire un certo contributo finanziario. Il modo funziona questo sport… è praticamente necessario portare i soldi. Questo è qualcosa che dovrebbe essere rivisto, in realtà”, ha concluso Paddy Lowe.

Fabiola Granier

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati

News F1

Coronavirus, Ferrari dona ambulanza all’AUSL Modena

"Siamo uniti nella lotta contro questa pandemia con l'intera comunità medica”, si legge nel tweet pubblicato da Maranello
La Ferrari, attraverso i propri canali social, ha ufficializzato la donazione di un’ambulanza all’azienda sanitaria locale di Modena. Un bellissimo