F1: nuova polemica sui diffusori?

F1: nuova polemica sui diffusori?

La polemica sui diffusori in F1 non si sarebbe ancora conclusa. Nonostante la controversia scoppiata a Silverstone a luglio la Federazione aveva alla fine deciso di rendere effettivo il divieto sui diffusori soffiati a partire dal 2012. Recentemente si è appreso che la FIA ha aggiunto nuove ed importanti limitazioni per evitare che gli scarichi possano essere usati per ottenere un aumento del carico aerodinamico.

Ma intervistato da O Estado de S.Paulo ad Abu Dhabi in merito ad un possibile dominio della Red Bull anche nella prossima stagione nonostante l’assenza dei diffusori soffiati, Mark Webber ha risposto: “Forse potremo ancora utilizzare questa idea. Ci sono voci riguardo un possibile utilizzo dei diffusori soffiati anche l’anno prossimo” ha spiegato l’australiano.

McLaren e Red Bull starebbero spingendo per tornare al regolamento attuale sostenendo che i progetti per il 2012 sono già troppo avanzati e si ritroverebbero penalizzate dall’ultima direttiva della FIA.

D’altra parte Ferrari, Sauber e HRT spingono per regole ferree sui diffusori.

Red Bull e McLaren si sarebbero rifiutate di approvare il nuovo divieto della FIA al recente meeting della F1 Commission, si tratta di modifiche che devono essere accettate dai team prima di essere ratificate dalla FIA a dicembre. HRT potrebbe decidere quindi di presentare una protesta ufficiale nelle ultime due gare mettendo in dubbio la legalità delle attuali soluzioni tecniche. Il team guidato da Colin Kolles, infatti, giustificherebbe questa azione sostenendo che dei team rivali hanno violato i patti di Silverstone in cui avevano accettato la messa al bando totale dei diffusori soffiati per il 2012.

F1: nuova polemica sui diffusori?
Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

26 commenti
  1. Federico Barone

    11 novembre 2011 at 13:06

    Chiudete la baracca, ‘chè è meglio per tutti!
    Io ne ho le tasche piene!

    (cose dei matti!) 🙁

  2. luca

    11 novembre 2011 at 13:10

    anche ruzzichella e nascondino hanno regole più ferree della f1.
    che tristezza!

  3. Maxfunkel

    11 novembre 2011 at 13:15

    McLaren e Red Bull stanno spingendo perchè hanno PAURA di perdere il vantaggio acquisito, dimostrando di essere in TOTALE MALAFEDE in quanto il regolamento era stato approvato ben prima di iniziare a “buttar giù” i progetti per le vetture 2012, ma anche se fosse come loro dicono, sono problemi loro; come mai la Ferrari si è sempre adeguata ai regolamenti anche quando si fece di tutto, durante l’era Schumacher, per cambiare i regolamenti demolendo progressivamente tutti i punti di vantaggio storico di Maranello(motore, cambio)?? LE REGOLE SONO REGOLE E VANNO RISPETTATE, e ringraziate ancora la Ferrari che non ha puntato troppo i piedi lasciando perdere sugli scarichi quest’anno altrimenti non so come sarebbe finita la stagione, partita già falsata come da tre anni a questa parte con sotterfugi vari da parte dei soliti “furbetti”. SE HANNO PROBLEMI SI ADEGUINO…CHE VERGOGNA.

    • MaxFuckkell

      11 novembre 2011 at 19:28

      mamma mia come ve brucia er (______Y______)
      rosiconiiiiiiiii rosica bello rosica muahuahuahua xD

    • mirko.mp

      12 novembre 2011 at 07:26

      @ max
      sono pienamente d’accordo con te

  4. Maxfunkel

    11 novembre 2011 at 13:18

    Se dovessero adeguare il regolamento ai CAPRICCI di questa GENTAGLIA allora è veramente FINITA.

    • Francesco Petri

      11 novembre 2011 at 18:13

      Purtroppo è già così e il fatto ke dopo Silverstone si sia tornati alla situazione precedente, almeno fino a fine anno, lo dimostra ampiamente.

  5. strige

    11 novembre 2011 at 13:45

    mah rimango stupito, cioè non ci vuole un genio, o dai libertà di fantasia a tutti (il che non dispiace) oppure tutti devono seguire le regole imposte dalla FIA. Non la vedo così difficile.

  6. Red john

    11 novembre 2011 at 13:50

    non voglio nemmeno commentare, dico solo che se una minima virgola riguardo la regolamentazione dei diffusori, non guarderò più un solo minuto di diretta di formula uno! i regolamenti sono stati stabiliti con ampio anticipo, e nei tempi giusti per poter disegnare correttamente la vettura 2012

  7. Samu

    11 novembre 2011 at 13:52

    DIFFUSORI FOREVER EHEHEHEHEH

  8. Faffo78

    11 novembre 2011 at 14:10

    Dopo Silverstone ho già interrotto la visione in diretta di questo “campionato”.
    Così rischio di non iniziare nemmeno a seguire il prossimo…
    Se è l’audience che vogliono, stanno sbagliando

  9. luciano

    11 novembre 2011 at 14:16

    il regolamento li vieta, quindi o si cambia il regolamento, oppure sono vietati.. la ferrari quando hanno vietato le loro idee, quindi non vedo perche dovrebbero fare regole a favore di uno invece che di un altro, devono solo sitemare le numerose lacune in quell’area, e se i team aiutassero, sarebbe piu facile, ma ormai ci sono troppi soldi in circolo..

  10. strige

    11 novembre 2011 at 14:24

    una curiosità, sappiamo che la sauber non ha il diffusore sviluppato, ma HRT utilizza qualche tipologia di diffusore?

    • JoeBlack

      11 novembre 2011 at 16:47

      mi sembra proprio di no.
      Senza contare che se avesse un diffusore, con questi risultati, apriti mondo! 😀

      • flatron7

        11 novembre 2011 at 18:29

        certo che l’hrt possiede il diffusore come tutte le auto racing..qui si parla di diffusori con scarichi soffiati che permettono di sigillare il diffusore e generare zone di deportanza grazie all’aumento della bassa pressione sul profilo estrattore…questa tecnica viene usata in modo eccellente dalla RB e dal motore renault…sia ovviamente a gas spalancato ma sopratutto in fase di rilascio iniettando benzina in camera di combustione che anche in questa fase genera gas esplulsi poi dagli scarichi…da qui il borbottio in fase di frenata…ecco cosa non ha la hrt!! ha solo un diffusore normalissimo come era nella filosofia di quei furbacchioni che hanno scritto con i piedi il regolamento tecnico.

      • Marco

        11 novembre 2011 at 19:47

        Se ho capito bene la benzina in rilascio non viene iniettata in camera, ma direttamente negli scarichi.

  11. Gennaro

    11 novembre 2011 at 16:05

    Sembra una partita di calcetto tra bambini.. quando si segna e si dice ..”non vale!!” ..queste due scuderie hanno fatto un patto a silverstone ( già allora la red bull piagnucolava x il fatto che il motore renault doveva soffiare di traverso se soffiava dritto si rompeva.. e se fossi stato io al postto della fia gli avrei detto: che c…o vuoi?)..mo ke il momento si avvicina tornano a inventare tutte le migliori scuse che possono inventare..e basta!!!! la Ferrari è stata a lottare con i regolamenti contro dal 2003 fino a che non sono riusciti a riportarla sulla terra..e li accettava senza rendersi ridicola come voi!

  12. andrea

    11 novembre 2011 at 16:31

    l’unica vera gara del mondiale 2011 l’ha vinta la ferrari

  13. gianfranco r

    11 novembre 2011 at 16:41

    Se non si mette un limite all’indecenza di questa F1, è la fine, questo sport se così vogliamo chiamarlo ancora è finito. Io voglio vedere una ferrari fuori da questi capricci. Magari in America o nella serie LM o in una nuova, perchè così non se ne può più. Partiamo per l’anno prossimo già avvelenati. NO BASTA.

  14. JoeBlack

    11 novembre 2011 at 16:45

    Brutto segno specialmente per le lattine…
    Avevano detto di avere un’auto tutta nuova e che l’anno prossimo vincevano anche senza i diffusori……ora alle strette escono gli scheletri nell’armadio!

  15. エマニュエル

    11 novembre 2011 at 17:46

    Che schifo, questo “sport” muore ogni giorno di più.

  16. Clary

    11 novembre 2011 at 18:07

    a parte che l’artico dice.. nuova polemica sui diffusori? è come dire niente con il punto di domanda.. c’è anche un sarebbe nella prima frase..

  17. Michele

    11 novembre 2011 at 18:40

    I motori Renault e Mercedes sono i migliori per soffiare i gas di scarico sui diffusori, e ti credo che Red Bull e Mclaren non vogliono fare a meno di questa specifica caratteristica per almeno tutta l’era degli aspirati!!!
    Poi con i Turbo torniamo a zero…

  18. ciro

    12 novembre 2011 at 01:34

    allora si agli scarichi soffiati redbull,
    si all’ala flessibile redbull,
    si test illimitati pro ferrari,
    motore e cambio liberi pro ferrari,
    berillio pro mclaren,
    sospensioni attive pro williams,
    dischi dei freni con cestelli areodinamici che come degli aspiratori velocizzano l’aria sotto la vettura ferrari 2004
    minigonne, ventilatore stile alfa romeo o brahman non ricordo
    le regole vanno rispettate per tutti

  19. massj

    12 novembre 2011 at 11:20

    allora io baratterei il permesso per red bull e mclaren di usare il soffiaggio in rilascio con il permesso con la Ferrari di usare il 12 cilindri da 3,5 litri… così capiamo meglio qual’è la vera F1, anche da un punto di vista acustico… vogliamo mettere le scorregge della red bull in curva con gli acuti da soprano del 12 cilindri?

  20. supercla

    12 novembre 2011 at 13:36

    massj

    stra-quoto…
    ricordo un certo Michele Calzolaio, quando a fine 1995 provò la rossa dell’anno in corso e disse ” e foi come afere fatto a perdere ein mondialen con qvesto motoren???”

    era il miglior motore mai prodotto ed era anche il meglio della tecnologia italiana (a quel tempo a maranello si parlava ancora italiano…)

    saluti

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati