F1 | Nicolas Todt: “La Ferrari ha capito l’importanza di investire sui giovani”

"Un giovane forte fa andare la macchina ed è un asset sottratto alla concorrenza", ha detto il manager francese

F1 | Nicolas Todt: “La Ferrari ha capito l’importanza di investire sui giovani”

Nell’intervista rilasciata alle colonne del Corriere dello Sport, Nicolas Todt ha anche approfondito la tematica relativa ai giovani e alle scelte operate in tal senso dalla Ferrari.

Difatti la scuderia del Cavallino potrà schierare, sulla griglia di partenza della nuova stagione di Formula Uno, due dei suoi talenti cresciuti nell’Academy: Charles Leclerc e Antonio Giovinazzi. Il monegasco, dopo aver ben figurato lo scorso anno con la Sauber è stato promosso sulla Rossa dove farà coppia con Sebastian Vettel, l’italiano invece sarà pilota titolare in Alfa Racing condividendo il box con Kimi Raikkonen.

La Ferrari ha capito che valeva la pena di investire sui giovani e oggi comincia a raccogliere i frutti di quella scelta – ha sottolineato Todt -. Una volta era quasi impossibile che un giovane salisse da titolare sulla Rossa, oggi abbiamo Charles, ed è bello avere Giovinazzi all’Alfa Romeo”.

Il manager francese ha poi concluso: “Un giovane forte è un doppio investimento: fa andare la macchina ed è un asset sottratto alla concorrenza”.

F1 | Nicolas Todt: “La Ferrari ha capito l’importanza di investire sui giovani”
5 (100%) 1 vote
Leggi altri articoli in Ferrari

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati