F1 | Netflix seguirà la Mercedes nel Gran Premio di Russia per Drive to Survive 3

Toto Wolff: "L'anno scorso erano con noi a Hockenheim: è stata la peggior gara della nostra stagione"

F1 | Netflix seguirà la Mercedes nel Gran Premio di Russia per Drive to Survive 3

Dopo una settimana di pausa, la Formula 1 accende nuovamente i motori e lo farà a Sochi per la settima edizione del Gran Premio di Russia. Certo, si passa da una pista spettacolare come quella del Mugello all’anonimo “capolavoro” targato Tilke, ma siamo abituati ad assistere a gare in tracciati non propriamente spettacolari. La Mercedes, forte delle sue sette vittorie su nove weekend questa volta sarà seguita da Netflix per un episodio di Drive to Survive 3 in uscita, molto probabilmente, poco prima della stagione 2021. Storicamente la Serie TV non porta granché bene ai team che vengono seguiti per un episodio in particolare, basti vedere cosa ne è stato della Ferrari a Monza quest’anno o della stessa Mercedes a Hockenheim nel 2019. Toto Wolff, team principal della Stella ci ride un po’ su, presentando anche il weekend di Sochi e non solo.

“Dopo nove gare negli ultimi undici weekend e aver superato la metà del campionato, la Formula 1 ha avuto qualche giorno di meritato riposto – ha detto Toto Wolff. Il Circus, la FIA e i promoter hanno fatto un lavoro impressionante per stilare il calendario in un momento così difficile, assicurandoci di poter tornare in pista in totale sicurezza. Tre mesi inarrestabili per tante persone che lavorano nel nostro sport: donne e uomini di tutte le squadre meritano la nostra gratitudine per averci dato la possibilità di fare ciò che più amiamo, ossia correre! Adesso andiamo in Russia: Sochi è stato un buon circuito per noi in passato, abbiamo tanti record lì. L’autodromo ha un layout insolito ed è una caratteristica particolare, così come la lunga distanza tra la griglia e la prima frenata. Questo significa che il pole-man non è strategicamente nella posizione migliore, perché tutti beneficeranno della sua scia. Lo abbiamo visto l’anno scorso, quando Vettel ha superato Leclerc, oppure nel 2017, con Seb in pole superato da Valtteri partito dalla terza piazza. Il nostro ritmo in qualifica è molto buono quest’anno, ma questa nostra forza potrebbe essere il nostro punto debole nel giorno della gara di Sochi. Netflix seguirà il nostro team in Russia per la terza stagione di Drive to Survive: l’anno scorso erano con noi a Hockenheim e abbiamo avuto la nostra peggior gara stagionale nel giorno dei 125 anni della storia del nostro sport. L’episodio di Netflix è stato molto divertente, ma speriamo di dare un contenuto diverso questa volta”.

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati