F1 | Mercedes, Zetsche dubbioso sui regolamenti 2021 dopo l’addio di Marchionne: “Il futuro è un grande punto interrogativo”

"Con Sergio avevamo raggiunto dei punti fissi, ma questi con la sua fuoriuscita andranno ridiscussi", ha aggiunto

F1 | Mercedes, Zetsche dubbioso sui regolamenti 2021 dopo l’addio di Marchionne: “Il futuro è un grande punto interrogativo”

In un’intervista rilasciata durante l’ultimo Gran Premio di Germania, Dieter Zetsche ha parlato della situazione inerente a Sergio Marchionne, dicendosi preoccupato per i recenti cambiamenti alla postazione di comando della Scuderia Ferrari. Tra la Scuderia di Maranello e la Mercedes, ricordiamo, esiste una sinergia per quello che riguarda i regolamenti 2021, con entrambi i costruttori che non condividono l’idea di rivoluzione portata avanti da Liberty Media in merito alla standardizzazione delle componenti. L’attuale Super Boss di Daimler spera che con la nuova gestione tecnica si possa continuare il dialogo avuto fino ad oggi, lavorando insieme per il futuro del Circus.

Ecco le parole di Dieter Zetsche: “Anche durante le nostre battaglie, Sergio si è sempre rivelato un amico e insieme abbiamo lavorato molto bene. Non so esattamente cosa accadrà adesso dato che avevamo un piano di rilancio della Formula Uno e dovremmo ricominciare tutto.

“Non ho dubbi, però sul fatto che i rapporti col nuovo management resteranno gli stessi di quando c’era Marchionne alla guida della Ferrari. E’ chiaro che con Sergio avevamo raggiunto dei punti fissi, ma questi con la sua fuoriuscita andranno ridiscussi. Il futuro è un grande punto interrogativo”, ha aggiunto.

Leggi altri articoli in Ferrari

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati