F1 | Mercedes W11, Wolff non ha dubbi: “Il 2020 sarà un anno impegnativo”

"Bisognerà raggiungere un equilibrio", ha dichiarato l'austriaco

Wolff ha assistito al lancio della nuova Mercedes W11 sul tracciato di Silverstone

Intervistato dalla stampa durante la presentazione della nuova Mercedes W11, vettura con cui Lewis Hamilton e Valtteri Bottas affronteranno il prossimo mondiale di Formula 1, Toto Wolff ha preferito non fissare degli obiettivi per quello che riguarda il 2020, sottolineando le tante difficoltà legate allo svolgimento della prossima stagione.

A causa del regolamento 2021, Mercedes e altre squadre saranno costrette a “sdoppiare” le risorse, aspetto che potrebbe aiutare alcune squadre a recuperare terreno. Una situazione complicata, ma che ovviamente Mercedes intende superare con lucidità e volontà.

“Il prossimo campionato sarà particolarmente impegnativo”, ha dichiarato Toto Wolff. “Alcune squadre si concentreranno sul 2020, mentre altre inizieranno a spostare le loro risorse sulla rivoluzione aerodinamica prevista per la stagione 2021. Raggiungere un equilibrio sarà importante, anche se non semplice. La nostra ambizione è chiara: vogliamo essere competitivi sia nel 2020 che nel 2021. E’ una grande sfida, probabilmente la maggiore, e ci piace”.

“L’atmosfera è calma e tutti quanti siamo molto concentrati”, ha proseguito l’austriaco. “Tutti sappiamo che c’è un lavoro da fare e vogliamo fare il massimo per soddisfare le nostre aspettative. Stiamo lavorando sodo per prepararci nel miglior modo possibile. Non sentiamo alcun diritti sulle vittorie, ma sappiamo che dobbiamo lottare duramente. E’ la nostra mentalità fin dall’inizio e vogliamo proseguire su questa strada”.

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati

News F1

F1 | Perez, Red Bull o anno sabbatico nel 2021

"Se non c'è un buon progetto che mantiene la mia motivazione a dare il 100%, preferirei non accettarlo", ha ammesso Checo
Red Bull o anno sabbatico nel 2021. Non ci sono altre alternative per Sergio Perez che al momento, dopo l’annuncio
Ferrari

F1 | Tapiro d’oro per Charles Leclerc

Il monegasco l'ha ricevuto il noto premio di Striscia la notizia per l'errore commesso in Turchia alla penultima curva
Tapiro d’oro per Charles Leclerc. Anche il monegasco è rientrato così tra le vittime eccellenti della trasmissione satirica Striscia la