F1 | McLaren, Seidl: “La Mercedes sarà il punto di riferimento anche senza party mode”

L'eliminazione del party mode, secondo il team principal di Woking, non condizionerà le prestazioni della Stella

Il party mode potrà essere utilizzato anche a Spa e dovrebbe essere bandito dal GP d'Italia
F1 | McLaren, Seidl: “La Mercedes sarà il punto di riferimento anche senza party mode”

Party mode o non party mode la Mercedes continuerà a dettare il passo in Formula Uno. Infatti per il team principal della McLaren Andreas Seidl la supremazia in pista della scuderia della Stella non verrà inficiata nonostante la FIA voglia eliminare la mappatura spinta per la qualifica, creando così un’unica per l’intero weekend.

In attesa di comunicazioni ufficiali da parte della Federazione, il party mode verrà utilizzato anche a Spa – dove in questo weekend si disputerà il Gran Premio del Belgio – e dovrebbe essere vietato a partire dalla gara di Monza.

Non ho una panoramica di quale sia la differenza tra le diverse modalità per i vari produttori di motori, perché sono sicuro che ogni produttore ha diverse modalità disponibili tra qualifica, gara e all’interno della stessa gara – ha dichiarato Seidl intervistato da Autosport -. Sarei sorpreso se ne avessero solo una modalità disponibile, quindi credo che sia un problema che debba essere risolto tra i produttori di motori e la FIA”.

Seidl ha poi aggiunto: “Anche se la regola dovesse cambiare, la Mercedes continuerebbe ad essere il punto di riferimento in questa era moderna con i propulsori ibridi”.

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

1 commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati