F1 | McLaren, Andreas Seidl: “Sentimenti contrastanti a Jeddah”

Ricciardo è avvantaggiato dalle bandiere rosse in gara, mentre Norris ha visto distrutta la sua gara, terminata comunque in decima posizione

F1 | McLaren, Andreas Seidl: “Sentimenti contrastanti a Jeddah”

Weekend contrastante per la McLaren, che alla fine riesce a portare entrambe le proprie vetture in zona punti. Lando Norris era riuscito a classificarsi in settima posizione al sabato, ma la bandiera rossa rovina la sua gara: il britannico era già rientrato ai box durante la precedente bandiera gialla e, alla fine, riesce a rientrare in zona punti conquistando un punto. Gara contrapposta e più fortunata, invece, per Daniel Ricciardo: l’australiano aveva mancato la Q3 per pochissimi millesimi, ma il numero tre si ritrova nel gruppo di fortunati che approfittano della bandiera rossa, saltando in pratica il pit-stop – lo stesso Norris ha nuovamente criticato la regola che vede un libero cambio di gomme durante la red flag. Daniel alla fine è quinto a Jeddah, ma si allunga il distacco dalla Ferrari nel mondiale costruttori.

Sentimenti contrastanti dopo Jeddah. Comunque, sono felice che, dopo tre weekend molto complicati e consecutivi, abbiamo risposto con una forte e solida performance – ha detto il team principal Andreas Seidl – dopo la partenza in curva 11 a causa del fondo danneggiato in qualifica, Daniel ha disputato una gara molto competitiva terminata con il quinto posto. Lando ha fatto una ottima partenza, ma è stato sfortunato con la bandiera rossa, che gli è costata diverse posizioni, ma lui ha lottato fino a conquistare un punto. Devo dire il mio sincero grazie a tutti: la squadra qui in pista, che ha lavorato in condizioni critiche per via del caldo, tutti in fabbrica e alla Mercedes HPP. Operativamente, è stata una buona gara, nonostante le complicate condizioni con le bandiere rosse, e questo lavoro è stato vitale nonostante tutto il caos intorno a noi. E infine, congratulazioni per il successo del primo Gran Premio dell’Arabia Saudita, in questa nuova ed eccitante pista a Jeddah. Ne manca ancora una quest’anno: andiamo!“.

 

Motorionline.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News,
se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie
Seguici qui
Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

F1 | McLaren, Brown sicuro: “Non perderemo colpi”F1 | McLaren, Brown sicuro: “Non perderemo colpi”
News F1

F1 | McLaren, Brown sicuro: “Non perderemo colpi”

"Stella ha un'enorme quantità di esperienza, farà un ottimo lavoro. Seidl ambiva alla carica di CEO che non poteva avere in McLaren"
Il vortice di cambiamenti che ha visto protagonista la Formula 1 nelle ultime settimane ha “colpito” anche la McLaren. La