F1 | La Red Bull rinuncia al DAS

"Inutile svilupparlo per una questione di peso e di regolamento", ha detto Helmut Marko

F1 | La Red Bull rinuncia al DAS

La Red Bull ha deciso di lasciar perdere con il DAS, il sistema inventato dalla Mercedes e portato in pista già nei test di Barcellona e che permette alle due W11 di cambiare la convergenza delle gomme specialmente nei giri lenti e utili per riscaldare le gomme. Il team austriaco, che dopo aver chiesto chiarimenti alla Federazione in merito alla legalità di questo marchingegno, si era messo al lavoro per idearlo, ma i tempi si sono inevitabilmente allungati, e stando alle parole di Helmut Marko, consulente della Red Bull, la squadra austriaca non spenderà risorse ed energie per la costruzione di un sistema che tra qualche mese non sarà più possibile utilizzare visto il ban della FIA.

“La questione DAS per noi può dichiararsi conclusa – ha ammesso Marko a motorsport-magazin. Abbiamo preso questa decisione innanzitutto per una questione di peso, ma una volta sviluppato poi bisognerà farlo funzionare perfettamente e ci vorrà del tempo. Potrebbe volerci tempo, persino aspettare l’ultima gara, e dopodiché sarà vietato dal regolamento a partire dal 2021″.

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati