F1 | La mancata qualificazione della Nazionale ai mondiali spiazza la Rai: pronta una virata verso la Formula Uno?

La TV di stato pronta a discutere con Sky per la trasmissione in chiaro dei GP

F1 | La mancata qualificazione della Nazionale ai mondiali spiazza la Rai: pronta una virata verso la Formula Uno?

La clamorosa uscita della Nazionale dai prossimi mondiali in Russia potrebbe cambiare e non poco la situazione per quello che riguarda l’assegnazione dei diritti legati alla Formula Uno. Secondo quanto riporta LaRepubblica, infatti, la Rai potrebbe spostare una parte del budget inizialmente preventivato per il Campionato del Mondo sulla Formula Uno, provando a trasmettere tutti e ventuno i Gran Premi del prossimo mondiale 2018. La mancata qualificazione della Nazionale ha praticamente dimezzato il costo dei diritti legati alla Coppa del Mondo (inizialmente si ipotizzava un esborso pari a 180 milioni, ma dopo il pareggio di San Siro la stessa somma si è praticamente dimezzata, scendendo a 70 milioni circa.ndr), aprendo a una clamorosa possibilità d’intesa con Sky.

Rai avrebbe già avanzato una proposta a Liberty Media per la divisione dei diritti, non ricevendo però ancora nessuna risposta da parte della gestione statunitense. In Viale Mazzini puntano fortemente su questo aspetto e sperano che la nuova politica per i fan adottata da Liberty possa aprire uno spiraglio d’intesa con tutte le parti in causa. Proprio Sky, al momento, sembra l’ostacolo più grande per la trasmissione dei diritti in chiaro. La TV di Murdoch ha avanzato una proposta pari a 80 milioni per l’acquisizione di tutti i Gran Premi, ovviamente da mandare in diretta e in esclusiva, e un’offerta di questo tipo sarebbe fuori portata per la TV italiana.

L’obiettivo della Rai sarebbe quello di parlare direttamente con la pay tv, magari puntando su accordo più grande che metterebbe in mezzo anche una partita di Champions da mandare in chiaro il mercoledì. Il sogno sarebbe quello di avere tutti e ventuno i GP in chiaro e sulla pay tv, ma presumibilmente verrà raggiunto un accordo simile a quello di quest’anno, con nove appuntamenti in chiaro e il resto in differita. La Rai continuerebbe a trasmettere le gare, mentre Sky (che studia il coordinamento da Milano per abbassare i costi di gestione.ndr) rientrerebbe di un 30 milioni circa dall’esborso dei diritti. Ancora viva la possibilità di mandare gli appuntamenti su TV8 in stile MotoGP, ma al momento un’ipotesi di questo tipo sembra non convenire a nessuno.

Si avranno ulteriori novità nel giro di qualche settimana.

Roberto Valenti

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

5 commenti
  1. Magu

    15 Novembre 2017 at 14:43

    Lasciate la Rai al calcio….portano male…

  2. Daytona

    15 Novembre 2017 at 16:32

    Ma per carità..trasmettano la serie B di calcio e lascino perdere la F1..il loro livello è quello!

  3. Ringo

    15 Novembre 2017 at 18:01

    La telecronaca della Rai è piu tecnica e interessante su Sky parlano tanto senza dire niente

  4. Daytona

    15 Novembre 2017 at 19:45

    Ma per favore….

  5. Magu

    15 Novembre 2017 at 23:51

    Si certo e soprattutto imparziale….

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati