F1 | James Key promuove le performance della power unit Renault

"La competitività del motore è stata piuttosto buona nel 2019", ha dichiarato il DT della McLaren

Renault pronta a confermarsi alla stesso livello di Mercedes, Ferrari e Honda nel 2020
F1 | James Key promuove le performance della power unit Renault

Intervistato dal quotidiano “El Mundo Deportivo”, Jamey Key ha commentato i passi in avanti compiuti dalla Renault sulla power unit della passata stagione, sottolineando come le performance sul dritto, unite all’ottima affidabilità, abbiano permesso alla McLaren di portare in pista un pacchetto veloce e consistente.

Grazie allo sviluppo invernale e agli investimenti promossi sulla struttura tecnica, Renault è riuscita ad avvicinarsi alle performance di Mercedes e Ferrari, raccogliendo risultati importanti nel corso della stagione, soprattutto sui tracciati più veloci.

Un passo in avanti importante, sottolineato più volte dai piloti e da Andreas Seidl, che ha regalato alla McLaren un sorprendente quarto posto nella classifica costruttori, davanti a Toro Rosso, Racing Point e proprio alla Renault.

“La Ferrari era un pò avanti, ma la competitività del motore Renault era piuttosto buona e molto vicina a quella della Mercedes”, ha dichiarato James Key alla stampa spagnola. “Uno degli aspetti positivi del 2019 è stato il passo in avanti compiuto dal nostro motorista in termini di velocità sul rettilineo e di affidabilità. Questo step ci ha permesso di migliorare la base tecnica e di raccogliere i buoni risultati della passata stagione”.

Conclusione infine sulle differenze tra le varie power unit: “Sono molto poche. Direi quasi che i tempi in cui i motori erano tutti diversi sono sostanzialmente scomparsi”.

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

1 commento
  1. Raphael

    18 febbraio 2020 at 21:44

    Considerato che il progetto del motore, unità elettrica compresa, è della FIA ci vuole poco a raggiungere il livello degli altri.

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati