F1 | Intervista a Toto Wolff: “Formula 1 sostenibile? Possiamo farcela!”

Abbiamo raggiunto il team principal della Mercedes, che elogia le moderne tecnologie

F1 | Intervista a Toto Wolff: “Formula 1 sostenibile? Possiamo farcela!”

Negli ultimi mesi si sta parlando di come la Formula 1 prenderà la strada della sostenibilità in futuro. L’obiettivo è quello delle zero emissioni entro il 2030, un qualcosa che al momento sembra lontano, ma già se ne parla. Noi abbiamo avuto il piacere di fare una chiacchierata con Toto Wolff, team principal della Mercedes in merito a questo argomento, ma non solo, abbiamo anche voluto sapere qualcosa in più in merito al rapporto con Petronas, il fornitore dell team della Stella e che ha accompagnato in questi anni la squadra anglo/tedesca al successo, partendo anche dall’era (bellissima) dei motori aspirati, fino ad arrivare al lavoro attuale con le moderne power unit.

Com’è cambiato il modo di lavorare con Petronas dai motori V8 ai propulsori di oggi?

“E’ sicuramente una tecnologia molto diversa – ci ha detto Toto. Credo che, tutto sommato, il team si sia sviluppato parallelamente a Petronas. Il lavoro con i carburanti e con i motori V8 erano molto meno sofisticati e complicati rispetto alle moderne power unit. Adesso puoi avere più del 50% dell’efficienza con i migliori carburanti e lubrificanti a disposizione, la densità è ridotta e ottimizzata, e allo stesso tempo l’affidabilità è elevata. Ci sono prestazioni molto stabili da ambo le parti”.

La Formula 1 vuole prendere la direzione del green e avere un campionato più sostenibile in futuro. Con Petronas state già lavorando in tal senso? Puoi dirci qualcosa?

“Sono convinto che tutto il mondo debba diventare più sostenibile. Per quanto riguarda le emissioni, credo che sia un qualcosa che potremo controllare, e sia Petronas che Mercedes vogliono andare in quella direzione cercando di mantenere la performance delle vetture, e vogliamo farlo avendo le macchine più potenti e veloci, con i piloti migliori e i lubrificanti al top. E’ un obiettivo condiviso anche per quanto riguarda le power unit del futuro. L’energia green è essenziale e ci adatteremo come abbiamo sempre fatto”.

Motorionline.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News,
se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie
Seguici qui
Leggi altri articoli in Interviste

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati