F1 | Calendario 2021, approvata la struttura con 23 gare

Si parte dall'Australia, gran finale in Medio Oriente con Arabia Saudita e Abu Dhabi

WMSC, approvata la bozza di calendario per la stagione 2021
F1 | Calendario 2021, approvata la struttura con 23 gare

In attesa di scoprire quale circuito occuperà lo slot del 25 aprile, ovvero quello lasciato libero dal Gran Premio del Vietnam, il World Motor Sport Council della FIA ha approvato il calendario composto da 24 appuntamenti, avviando di fatto l’itero organizzativo del prossimo mondiale 2021 di Formula 1.

Come comunicato dalla stessa Liberty Media qualche settimane fa, squadre e piloti cominceranno la stagione il 21 marzo in Australia, salvo poi gareggiare in Bahrain, Cina e in un tracciato ancora da assegnare (la Rosa dei “papabili” sembra si sia ristretta a Imola, Portimao e Istanbul).

Successivamente si tornerà in Europa, la cui stagione si aprirà in Spagna e non in Olanda, la cui data è stata spostata dal 5 settembre, subito dopo il Gran Premio del Belgio. Gran conclusione in Medio-Oriente con la trasferta in Arabia Saudita e allo Yas Marina Circuit di Abu Dhabi.

F1, il calendario della stagione 2021
21 marzo – GP d’Australia
28 marzo – GP del Bahrain
11 aprile – GP della Cina
25 aprile – DA ASSEGNARE
9 maggio – GP di Spagna
23 maggio – GP di Monaco
6 giugno – GP dell’Azerbaijan
13 giugno – GP del Canada
27 giugno – GP di Francia
4 luglio – GP d’Austria
18 Luglio – GP di Gran Bretagna
1 agosto – GP d’Ungheria
29 agosto – GP del Belgio
5 settembre – GP d’Olanda
12 settembre – GP d’Italia
26 settembre – GP di Russia
3 ottobre – GP di Singapore
10 ottobre – GP del Giappone
24 ottobre – GP degli Stati Uniti
31 ottobre – GP di Città del Messico
14 novembre – GP di San Paolo
28 novembre – GP dell’Arabia Saudita
5 dicembre – GP di Abu Dhabi

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati