F1 | Il GP d’Argentina potrebbe tornare in calendario dal 2019

Il tracciato Oscar Alfredo Galvez ha ospitato tutte e 20 le edizioni iridate dell'appuntamento argentino, l'ultima delle quali nel 1998

F1 | Il GP d’Argentina potrebbe tornare in calendario dal 2019

Secondo alcuni rumors provenienti d’Oltremanica, riportati dal quotidiano britannico The Independent, la Formula Uno potrebbe tornare ad ospitare il Gran Premio d’Argentina nel calendario iridato.

L’Autodromo Oscar Alfredo Galvez, che ha ospitato tutte e venti le edizioni dell’appuntamento argentino, ritornerebbe nel Circus dopo venti anni d’assenza.

L’ultima edizione risale infatti al 1998, disputata nel giorno di Pasqua, vinta da Michael Schumacher a bordo della Ferrari F300.

Per permettere alla pista che sorge alla periferia di Buenos Aires di tornare nella top class, la capitale argentina, sostenuta dal governo centrale, sarebbe disposta a sborsare 30 milioni di dollari per rimodernare l’autodromo.

A tal proposito Arturo Rubinstein, a capo del fondo di investimento Blue Capital, che detiene la società Fenix ​​Entertainment, ha confermato le trattative in stato avanzato con Liberty Media, il colosso americano proprietario della top class.

La nostra preferenza è che l’evento parta nel 2019, nel corso della prima parte del campionato, subito dopo il Gran Premio d’Australia. Ci sono voli che collegano l’Australia e l’Argentina, e storicamente, il Gran Premio di Formula Uno in Argentina è sempre stato all’inizio della stagione”, ha dichiarato Rubinstein.

F1 | Il GP d’Argentina potrebbe tornare in calendario dal 2019
Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati