F1 | Horner ottimista in vista di Portimao e Imola: “Curioso di vedere quale sarà il nostro livello”

"Sono molto soddisfatto dei progressi compiuti con la vettura", ha affermato il Team Principal della Red Bull

Red Bull a caccia della Mercedes nei prossimi appuntamenti di Portimao e Imola
F1 | Horner ottimista in vista di Portimao e Imola: “Curioso di vedere quale sarà il nostro livello”

Christian Horner è pronto a sfidare la Mercedes nei prossimi Gran Premi di Portogallo ed Emilia Romagna, 12° e 13° appuntamento di questo mondiale 2020 di Formula 1.

In un’intervista concessa alle colonne di RaceFans.net, il Team Principal della scuderia austriaca ha lodato il lavoro svolto dagli ingegneri nelle ultime settimane sulla RB16, sottolineando come lo sviluppo aerodinamico abbia imboccato la direzione giusta.

Una situazione interessante che, unita alle caratteristiche dei circuiti di Portimao e Imola, potrebbe aiutare Max Verstappen a battagliare con Lewis Hamilton e Valtteri Bottas per il vertice della classifica.

“L’unico nostro obiettivo adesso è chiudere bene la stagione”, ha dichiarato Christian Horner. “Purtroppo ci siamo accorti di alcuni piccoli problemi che non ci permettono ancora di rendere al 100%. Siamo però abbastanza certi del fatto che saranno risolti sulla RB16B”.

Sulla gara in Germania ha affermato: “Al Nürburgring siamo stati più competitivi, nel primo settore in particolare. Purtroppo però non eravamo ancora abbastanza competitivi nelle curve 13-14, ancora a favore delle Mercedes. In ogni caso, sono molto soddisfatto dei progressi compiuti con la vettura. In qualche zona eravamo alla pari o forse anche addirittura più forti”.

Conclusione infine sui prossimi round previsti dal calendario mondiale “rimodulato” dopo l’emergenza Covid19: “Sono curioso di vedere quale sarà il nostro livello. Ci saranno Portimão, Imola e Istanbul, circuiti che per noi sembrano tutti piuttosto interessanti”.

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati