F1 | Hockenheim pronta ad ospitare due gare con l’aiuto economico di Liberty Media

Il circuito tedesco è fuori anche dalla bozza del calendario 2020, ma le tappe americane preoccupano la Formula 1

Hockenheim potrebbe tornare in corsa se dovessero saltare USA, Brasile e Messico
F1 | Hockenheim pronta ad ospitare due gare con l’aiuto economico di Liberty Media

Il calendario 2020 di Formula 1 ancora non è stato pubblicato, ma una bozza presentata qualche giorno fa, con un totale di 19 gare in programma con tre doppi round ha reso ottimisti anche i più scettici. Il problema più grande però sembra riguardare le tappe americane, che al momento potrebbero essere le più a rischio visti i problemi causati dal Coronavirus, e per questo motivo si sta pensando di fare a priori delle doppie gare, non escludendo del tutto piste che al momento non sembrano in corsa per un posto nel 2020, come Hockenheim, che però sarebbe disposta ad ospitare due corse previo un sostanziale aiuto economico di Liberty Media.

“Credo che Liberty punti a fare almeno 15 gare, ed è un numero realistico se tutto andrà bene col Coronavirus – ha detto Toto Wolff all’emittente austriaca ORF. In Europa arriveremo facilmente a 8 o 10 gare durante l’estate, e se possiamo contribuire all’intrattenimento dei fan, distraendoli, così come sta facendo la Bundesliga in Germania, è una cosa buona”.

Il problema, come ammesso anche dallo stesso Wolff, potrebbe riguardare le tappe di Austin, Brasile e Messico, ossia quelle americane, visto che il Coronavirus da quelle parti è ancora in forte espansione, e per questo motivo si sta cercando di tappare i buchi preventivamente con dei doppi round nello stesso circuito, e per questo motivo Hockenheim potrebbe tornare in corsa in extremis per ospitare una o due corse nel 2020.

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati