F1 | Haas e Renault interessate a Fernando Alonso per il 2019

Comincia a smuoversi il mercato piloti in vista del prossimo mondiale

F1 | Haas e Renault interessate a Fernando Alonso per il 2019

Nel mercato piloti in vista della prossima stagione, Fernando Alonso è certamente uno dei nomi più valutati e discussi per quello che riguarda un possibile cambio di casacca. Secondo quanto riportato da Diario Gol, infatti, Haas e Renault sarebbero pronte a far follie pur di portare lo spagnolo all’interno delle rispettive squadre.

Il rapporto con McLaren, ricordiamo, non sta vivendo un momento felice e le scarse performance di questo campionato, nonostante l’arrivo del motorista francese, starebbero spingendo il quattro volte Campione del Mondo a valutare delle alternative per il 2019. Il team statunitense sarebbe stato il primo a chiedere informazioni, con Gene Haas stanco dei continui ritiri di Romain Grosjean, mentre Renault, secondo quanto riportato dal tabloit, avrebbe avviato dei contatti con Flavio Briatore.

La Scuderia francese, infatti, si sta guardando intorno per l’eventuale sostituzione di Carlos Sainz, diretto verso la Red Bull in sostituzione di Daniel Ricciardo, e lo spagnolo sarebbe il primo nome nella lista di Cyril Abiteboul. Da notare che ogni avventura, presumibilmente, sarebbe affiancata all’esperienza con Toyota nel WEC e chissà anche in IndyCar, con lo spagnolo intenzionato a correre alla 500 Miglia di Indianapolis.

Un impegno a 360° all’interno del mondo del motorsport. Non ci resta che attendere ulteriori novità in tal senso, ma una cosa è certa: la corsa di Monaco ci darà un’idea chiara sulle trattative per il 2018.

F1 | Haas e Renault interessate a Fernando Alonso per il 2019
4.8 (95.56%) 9 votes
Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

2 commenti
  1. Francesco

    18 maggio 2018 at 16:15

    Modalità “IRONIA ON”

    Ma come mai tutta ‘sta gente interessata a questo pilota che è una mezza calzetta e un bollito, ormai alla fine della sua carriera???

    • frency

      19 maggio 2018 at 17:22

      B’è! che hanno detto una cavolata del quattro volte campione del mondo sono d’accordo, ma rimane il migliore pilota del momento, su questo non c’è dubbio.

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati