F1 | GP Sakhir, Leclerc: “Le differenze saranno minime su un tracciato del genere”

"Gareggeremo su layout super veloce e breve con appena undici curve", ha detto il monegasco

F1 | GP Sakhir, Leclerc: “Le differenze saranno minime su un tracciato del genere”

Charles Leclerc è pronto per il secondo weekend di gara consecutivo sul tracciato di Sakhir che, rispetto alla configurazione standard dove la Formula Uno ha corso domenica scorsa, per l’occasione utilizzerà il layout Outer Track. Su una pista così corta ogni dettaglio potrà fare la differenza, come ha sottolineato il monegasco della Ferrari reduce dal decimo posto nel GP del Bahrain.

In questa stagione così particolare non è la prima volta che ci troviamo a gareggiare per due weekend di fila nella stessa località. Questa è invece la prima in assoluto nella quale da una corsa all’altra la configurazione del circuito viene modificata – ha dichiarato Leclerc – In passato ne è stata usata una più lunga; questo weekend, al contrario, ci troveremo a gareggiare invece su un layout super veloce e breve, con appena undici curve”.

L’alfiere del Cavallino, completando la propria disamina, ha aggiunto: “Credo che su un tracciato del genere le differenze da una vettura all’altra, specie a centro gruppo, saranno minime e ogni millesimo potrà fare la differenza. Da percorrere ci sono 87 giri, un numero inusuale considerate le piste sulle quali gareggiamo di solito, e sono curioso di vedere come saranno certe fasi a livello di traffico, specie in qualifica e gara”.

Leggi altri articoli in Ferrari

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati